Francia, più di cento artisti firmano un appello contro Le Pen. FOTO

Il mondo della cultura, a poche settimane dalle elezioni presidenziali francesi, si schiera contro la leader del Front National. L’appello è comparso sul quotidiano Libération e tra i firmatari c’è anche l’attrice italo-francese Valeria Bruni Tedeschi. LA FOTOGALLERY

  • "Chiediamo di sbarrare la strada a Marine Le Pen nella prossima elezione presidenziale e nelle successive elezioni politiche". È questo l’invito che oltre un centinaio di personalità del mondo dello spettacolo, dell'arte e della cultura hanno rivolto agli elettori francesi in vista delle prossime consultazioni presidenziali. L’appello è comparso sul quotidiano Libération e tra i firmatari ci sono Camélia Jordana, Archie Shepp, Annette Messager ma anche Amos Gitai e Valeria Bruni Tedeschi – L’appello comparso su Libération
  • ©Getty Images
    Tra i firmatari c’è anche l’attrice e modella francese Lea Seydoux, vincitrice della Palma d'oro a Cannes per “La vita di Adele”. Gli artisti, si legge nell’appello affidato a Libération, hanno sentito la necessità di schierarsi perché "Marine Le Pen è alle porte del potere" – Putin riceve Marine Le Pen: "Non vogliamo influenzare le elezioni"
  • ©Getty Images
    L’appello è stato firmato anche da artisti non francesi come i fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne. I due registi e sceneggiatori belgi hanno condiviso la necessità di schierarsi contro il Front National – Presidenziali Francia, ecco Le Pen: "Fuori dall'Ue dopo la vittoria"
  • ©Getty Images
    "Nel suo ultimo discorso sulla cultura - recita l'appello, firmato anche dal regista e architetto israeliano Amos Gitai - Marine Le Pen auspica che la Francia ritrovi la sua 'grandeur'. Ma l'arte non è fatta per servire la grandezza della Francia" – Parigi, Femen contro Le Pen: "No a epidemia fascista"
  • ©Getty Images
    L’appello riporta la firma anche del cantautore e attore francese Renaud Séchan, che insieme ad altri 100 artisti condivide il messaggio anti-Le Pen. "La libertà di pensare, di creare, la libertà di inventare e affermare, la libertà di interpretare e criticare ciò che funziona e ciò che non funziona nel mondo, sono cose preziose" – Non solo Le Pen: avanzano in Europa estremismi e populismi
  • ©Getty Images
    L’arte, secondo questi artisti (tra cui l’attore francese Denis Podalydès), è frutto di queste libertà che in Francia mettono a disposizione del genio creativo quelle risorse che "il mondo intero ci invidia" – Presidenziali Francia, indagata moglie di François Fillon
  • ©Getty Images
    A firmare l’appello anche l’attrice e cantante francese Jeanne Moreau, che si dice convinta che "Le Pen metterebbe fine a tutto questo. E come stupirsene se il Front National promuove, anche se cerca di farlo dimenticare fino alla rimozione, le idee razziste, antisemite, xenofobe o nazionaliste?" – Milano, manifestazione contro Salvini e Le Pen
  • ©Getty Images
    Tra le firme illustri anche quella dell’attrice, regista e sceneggiatrice italo–francese Valeria Bruni Tedeschi. Sorella dell’ex première dame Carla Bruni, ha vissuto e lavorato molto in Francia – Francia: Le Pen sbanca le Europee, la notizia sui quotidiani