I grattacieli più alti del mondo. FOTO

I dati del "Council on tall builidings and Hurban Habitat": nella top 10 domina l'Asia con 7 edifici. Sul gradino più alto del podio il Burj Khalifa, negli Emirati Arabi Uniti, con circa 829 metri di altezza. FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Dominano le città asiatiche nella classifica dei grattacieli più alti al mondo. Al primo posto il Burj Khalifa negli Emirati Arabi Uniti con 829 metri di altezza. Seguono a completare il podio la Shangai Tower e la Makkah Royal Clock Tower, in Arabia Saudita – I dieci grattacieli più alti del mondo
  • ©Getty Images
    Il grattacielo attualmente più alto del mondo è il Burj Khalifa negli Emirati Arabi Uniti. Alto circa 829 metri, ha 160 piani e la sua costruzione, iniziata nel 2004, è stata completata nel 2009. L’edificio è stato aperto ufficialmente al pubblico nel gennaio del 2010 – Il sito del Burj Khalifa
  • ©Getty Images
    Con 128 piani per 632 metri di altezza, la Shanghai Tower è il secondo grattacielo più alto al mondo, il primo in Cina. I lavori sono cominciati nel 2006 e ci sono voluti circa otto anni per completarlo. Costata oltre due miliardi di dollari, la struttura contiene 320 stanze per una media di 16mila persone accolte al giorno – Cina, ragazzi russi scalano la Shanghai Tower
  • ©Getty Images
    Completa il podio la torre dell’orologio saudita: la Makkah Royal Clock Tower, complesso edilizio situato alla Mecca. Un totale di 120 piani per 600 metri circa di altezza. Inaugurato nel 2012, è anche l’orologio più alto e più grande del mondo – Ramadan, a La Mecca l'orologio più grande del mondo
  • Al quarto posto c’è il Pang An International Finance Centre di Shenzhen con 115 piani e un’altezza di quasi 600 metri. Benché sia diventato agibile già nel 2015, i lavori per completarlo continuano e dovrebbero essere conclusi in questo 2017 (Foto: Twitter @PingAnFinanceCenter) – Iran, crolla grattacielo a Teheran: morti almeno 30 pompieri
  • ©Getty Images
    Altro grattacielo asiatico al quinto posto. Si tratta della Lotte World Tower di Seoul, in Corea del Sud. I lavori esterni si sono conclusi esattamente un anno fa, a marzo del 2016: 123 piani per 555 metri. Per completare questo grattacielo ci sono voluti cinque anni. La costruzione della torre è iniziata, infatti, nel marzo del 2011. Ha una struttura antisismica progettata per resistere a terremoti di magnitudo superiore ai 9 gradi della scala Richter – Festival des Architectures Vives 2017, tutti i team selezionati
  • ©Getty Images
    Al sesto posto ci sono i 104 piani per 541 metri di altezza del One World Trade Center che è stato costruito laddove si ergevano le Torri Gemelle, crollate a seguito degli attentati dell’11 settembre 2001. Completato nel 2014, questo edificio ha anche funzioni commemorative – New York, la vista dal "One World Trade Center"
  • Si torna in Cina al settimo posto con il CTF Finance Centre di Guangzhou: 111 piani e 520 metri di altezza. I lavori si sono conclusi recentemente, a ottobre del 2016. Possiede gli ascensori tra i più veloci al mondo con una media di quasi 72 chilometri orari (Foto: Twitter @Guangzhou_City/Balazs Kaplar) – Cina, ponti tra due palazzi a 68 metri di altezza
  • ©Getty Images
    Completato nel 2004, dopo cinque anni di lavori, il Taipei 101 di Taiwan è altro 508 metri ed ha 101 piani. Esempio di architettura postmoderna, ha una struttura antisismica – Taiwan, un grattacielo alto 20 piani per assorbire lo smog
  • ©LaPresse
    Si torna a Shangai per il nono posto della classifica. Lo Shanghai World Financial Centre, completato nel 2008, è alto 492 metri per 101 piani – Cina, inaugurato il ponte di cristallo più alto al mondo
  • ©Getty Images
    Chiude la top 10 l’International Commerce Centre di Hong Kong: 108 piani per 484 metri di altezza – Cina, nello Yunnan si passeggia nel vuoto a 170 metri di altezza