Compie 80 anni la "donna delle stelle", la prima nello spazio: FOTO

Il 14 giugno del 1963, a soli 26 anni, Valentina Tereshkova divenne la prima cosmonauta a viaggiare nello spazio. Il 7 febbraio 2014 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014 portando, insieme ad altre 7 personalità russe, la bandiera olimpica. LA FOTOGALLERY

  • Nata il 6 marzo del 1937, Valentina Tereshkova è stata la prima donna a fare un viaggio nello spazio. L’impresa con la quale è entrata nei libri di storia è datata 14 giugno 1963, quando a bordo della navicella Vostok-6 fece 49 giri intorno alla Terra –
    ©Getty Images
    Nata il 6 marzo del 1937, Valentina Tereshkova è stata la prima donna a fare un viaggio nello spazio. L’impresa con la quale è entrata nei libri di storia è datata 14 giugno 1963, quando a bordo della navicella Vostok-6 fece 49 giri intorno alla Terra – Compie 80 anni la prima donna delle stelle
  • Tereshkova è stata mandata nello spazio a soli due anni di distanza da Juri Gagarin, il primo cosmonauta della storia. In una celebre intervista di quegli anni, “Gabbiano”, nome di battaglia di Tereshkova, a una domanda sulla scelta di mandare una cosmonauta in orbita rispose: “Se le donne possono lavorare nelle ferrovie perché non possono andare nello spazio?” –
    ©Getty Images
    Tereshkova è stata mandata nello spazio a soli due anni di distanza da Juri Gagarin, il primo cosmonauta della storia. In una celebre intervista di quegli anni, “Gabbiano”, nome di battaglia di Tereshkova, a una domanda sulla scelta di mandare una cosmonauta in orbita rispose: “Se le donne possono lavorare nelle ferrovie perché non possono andare nello spazio?” – Anniversario Gagarin, dopo 50 anni la festa è mondiale
  • Nata e cresciuta a Maslennikovo, piccolo paesino a nord di Mosca, Tereshkova rimase orfana di padre da piccola e fu costretta a lasciare gli studi a soli 17 anni per aiutare la madre, operaia in un'industria tessile, a crescere gli altri due fratelli –
    ©Getty Images
    Nata e cresciuta a Maslennikovo, piccolo paesino a nord di Mosca, Tereshkova rimase orfana di padre da piccola e fu costretta a lasciare gli studi a soli 17 anni per aiutare la madre, operaia in un'industria tessile, a crescere gli altri due fratelli – Spazio, Soyuz arriva sull'Iss: a bordo la prima donna russa
  • A portarla nello spazio furono la sua passione per il paracadutismo e la sua militanza politica, grazie alla quale divenne segretario della locale sezione del Komsomol, la lega dei giovani comunisti –
    ©Getty Images
    A portarla nello spazio furono la sua passione per il paracadutismo e la sua militanza politica, grazie alla quale divenne segretario della locale sezione del Komsomol, la lega dei giovani comunisti – Addio a Sally Ride, la prima donna americana nello spazio
  • Impegno politico e estrazione proletaria la aiutarono ad essere selezionata insieme ad altre quattro candidate su 400 volontarie per il programma che avrebbe portato la prima donna nello spazio –
    ©Getty Images
    Impegno politico e estrazione proletaria la aiutarono ad essere selezionata insieme ad altre quattro candidate su 400 volontarie per il programma che avrebbe portato la prima donna nello spazio – Spazio, è italiana la prima donna astronauta in Europa
  • Dopo l’impresa, Valentina Tereshkova divenne un simbolo da esporre per il sistema comunista, motivo per il quale nel 1963 le fu concesso di sposarsi in pompa magna al Cremlino con il collega cosmonauta Andrian Nikolaev (nella foto) –
    ©Getty Images
    Dopo l’impresa, Valentina Tereshkova divenne un simbolo da esporre per il sistema comunista, motivo per il quale nel 1963 le fu concesso di sposarsi in pompa magna al Cremlino con il collega cosmonauta Andrian Nikolaev (nella foto) – Cristoforetti, il diario della "svolazzatrice impacciata"
  • Dopo i primi anni di grande notorietà, Tereshkova è scomparsa dalle scene pubbliche per quasi trent’anni, fino al 6 marzo 2007, quando in occasione del suo settantesimo compleanno il presidente Vladimir Putin l’ha invitata al Cremilino –
    ©Getty Images
    Dopo i primi anni di grande notorietà, Tereshkova è scomparsa dalle scene pubbliche per quasi trent’anni, fino al 6 marzo 2007, quando in occasione del suo settantesimo compleanno il presidente Vladimir Putin l’ha invitata al Cremilino – Cristoforetti è sulla Iss: "E' meglio di come me lo sognavo"
  • Il viaggio che Valentina fece nello spazio fu tutt’altro che semplice. La Vostok, infatti, non consentiva di fare ritorno sulla Terra a bordo del velivolo, quindi la cosmonauta si dovette lanciare con il paracadute, giunta a un’altezza di circa 7 chilometri. Rimanendo in orbita per tre giorni, Tereshkova totalizzò più ore nello spazio di tutti gli astronauti americani messi insieme fino ad allora –
    ©Getty Images
    Il viaggio che Valentina fece nello spazio fu tutt’altro che semplice. La Vostok, infatti, non consentiva di fare ritorno sulla Terra a bordo del velivolo, quindi la cosmonauta si dovette lanciare con il paracadute, giunta a un’altezza di circa 7 chilometri. Rimanendo in orbita per tre giorni, Tereshkova totalizzò più ore nello spazio di tutti gli astronauti americani messi insieme fino ad allora – Spazio, l’atterraggio in Kazakistan della Soyuz
  • Una volta tornata a terra, alla Tereshkova vennero tributate le più alte onorificenze dello Stato. Tuttavia, si trovò a combattere contro il pregiudizio di genere che avevano su di lei molti colleghi dell'Aeronautica sovietica e del programma spaziale. Dopo Tereshkova, la seconda donna russa a fare un viaggio nello spazio dovrà attendere circa venti anni –
    ©Getty Images
    Una volta tornata a terra, alla Tereshkova vennero tributate le più alte onorificenze dello Stato. Tuttavia, si trovò a combattere contro il pregiudizio di genere che avevano su di lei molti colleghi dell'Aeronautica sovietica e del programma spaziale. Dopo Tereshkova, la seconda donna russa a fare un viaggio nello spazio dovrà attendere circa venti anni – Samantha Cristoforetti è tornata sulla Terra
  • Il 7 febbraio 2014 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014 portando, insieme ad altre 7 personalità russe, la bandiera olimpica.
    ©Getty Images
    Il 7 febbraio 2014 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014 portando, insieme ad altre 7 personalità russe, la bandiera olimpica. Compie 80 anni la prima donna delle stelle
  • In occasione del suo 80esimo compleanno, il Museo della scienza di Londra vorrebbe dedicarle una mostra, dal 13 al 16 marzo, durante la quale Tereshkova potrebbe incontrare la regina Elisabetta II, che secondo alcune indiscrezioni intende rendere onore al suo ruolo nell’emancipazione femminile –
    ©Getty Images
    In occasione del suo 80esimo compleanno, il Museo della scienza di Londra vorrebbe dedicarle una mostra, dal 13 al 16 marzo, durante la quale Tereshkova potrebbe incontrare la regina Elisabetta II, che secondo alcune indiscrezioni intende rendere onore al suo ruolo nell’emancipazione femminile – La Regina Elisabetta inaugura il centro di cybersicurezza