La vita nel Donbass ai tempi del conflitto tra filorussi e Kiev. FOTO

Più di 30 persone sono morte negli ultimi giorni nella guerra nell'Est dell'Ucraina, da domenica segnata da nuovi combattimenti. Il governo ucraino e i separatisti si accusano a vicenda di violare il cessate il fuoco usando armi pesanti vietate dagli accordi di Minsk

  • Scene di vita quotidiana nella città di Avdiivka, a nord di Donetsk, capitale de facto della zona sotto il controllo russo: dai residenti in coda per il cibo (nella foto) ai mezzi militari, alle case distrutte negli ultimi raid che hanno portato alla morte di 34 persone -
    ©Getty Images
    Scene di vita quotidiana nella città di Avdiivka, a nord di Donetsk, capitale de facto della zona sotto il controllo russo: dai residenti in coda per il cibo (nella foto) ai mezzi militari, alle case distrutte negli ultimi raid che hanno portato alla morte di 34 persone - Il reportage
  • Una donna trasporta un pacco di medicinali da distribuire alla popolazione ad Avdiivka
    ©Getty Images
    Una donna trasporta un pacco di medicinali da distribuire alla popolazione ad Avdiivka Separatisti verso il trionfo
  • Un uomo fa un sopralluogo all'interno della propria casa, distrutta dai bombardamenti. Mosca e Kiev si rimpallano la responsabilità di aver riaperto il conflitto -
    ©Getty Images
    Un uomo fa un sopralluogo all'interno della propria casa, distrutta dai bombardamenti. Mosca e Kiev si rimpallano la responsabilità di aver riaperto il conflitto - La tregua vacilla
  • Il ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito "barbaro" il raid compiuto dall'artiglieria pesante di Kiev nella notte di giovedì a Donetsk, e il presidente Vladimir Putin accusa le autorità ucraine di aver riaperto il conflitto per "presentarsi come vittime" davanti all’Europa -
    ©Getty Images
    Il ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito "barbaro" il raid compiuto dall'artiglieria pesante di Kiev nella notte di giovedì a Donetsk, e il presidente Vladimir Putin accusa le autorità ucraine di aver riaperto il conflitto per "presentarsi come vittime" davanti all’Europa - Putin: "golpe in Ucraina"
  • Il governo ucraino respinge le accuse di Mosca, definendole "assurde e completamente false" e puntando il dito invece contro le violazioni del cessate il fuoco da parte – accusa Kiev – delle "forze ibride russe" -
    ©Getty Images
    Il governo ucraino respinge le accuse di Mosca, definendole "assurde e completamente false" e puntando il dito invece contro le violazioni del cessate il fuoco da parte – accusa Kiev – delle "forze ibride russe" - Le tensioni in Crimea
  • I carri armati tornano a fare capolino tra i palazzi di Avdiivka. In rete, il 1 febbraio era comparso un filmato che mostrava i tank ucraini entrati in città -
    ©Getty Images
    I carri armati tornano a fare capolino tra i palazzi di Avdiivka. In rete, il 1 febbraio era comparso un filmato che mostrava i tank ucraini entrati in città - I carri armati ad Avdiivka
  • Un soldato con un principio di congelamento alle mani attende di essere visitato. In città mancano elettricità e riscaldamento: le temperature qui raggiungono i 18 gradi sotto lo zero -
    ©Getty Images
    Un soldato con un principio di congelamento alle mani attende di essere visitato. In città mancano elettricità e riscaldamento: le temperature qui raggiungono i 18 gradi sotto lo zero - La top gun ucraina rilasciata
  • A fare le spese di questa guerra sono in particolare i civili, qui in coda per un pasto caldo distribuito dai servizi di soccorso ucraini sempre nella città di Avdiivka a nord Donetsk. In quasi tre anni di conflitto, sono morte ormai oltre 10mila persone -
    ©Getty Images
    A fare le spese di questa guerra sono in particolare i civili, qui in coda per un pasto caldo distribuito dai servizi di soccorso ucraini sempre nella città di Avdiivka a nord Donetsk. In quasi tre anni di conflitto, sono morte ormai oltre 10mila persone - Ucraina, scontri davanti al Parlamento
  • Proprio pensando ai residenti del Donbass, il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin ha chiesto con urgenza un cessate il fuoco, ribadendo "la responsabilità della Russia per le vittime, le distruzioni e le sofferenze umane che ha portato nella regione" -
    ©Getty Images
    Proprio pensando ai residenti del Donbass, il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin ha chiesto con urgenza un cessate il fuoco, ribadendo "la responsabilità della Russia per le vittime, le distruzioni e le sofferenze umane che ha portato nella regione" - I videoappelli su Youtube per il cessate il fuoco
  • Tra le vittime degli ultimi giorni ci sono anche molti bambini. Il capo della diplomazia russa Serghei Lavrov, in una telefonata con il ministro degli Esteri italiano Angelino Alfano, ha però sottolineato ancora una volta come a violare gli accordi di Minsk sia stata Kiev, e non Mosca -
    ©Getty Images
    Tra le vittime degli ultimi giorni ci sono anche molti bambini. Il capo della diplomazia russa Serghei Lavrov, in una telefonata con il ministro degli Esteri italiano Angelino Alfano, ha però sottolineato ancora una volta come a violare gli accordi di Minsk sia stata Kiev, e non Mosca - Tregua già violata in passato