Giornata europea delle lingue 2017, tutte le iniziative

La giornata europea delle lingue si celebra il 26 settembre dal 2001 (Getty Images)
3' di lettura

In occasione della ricorrenza, celebrata in tutta l'Unione il 26 settembre, numerose scuole e associazioni organizzano manifestazioni per ricordare l'importanza del proprio patrimonio linguistico. Ecco i principali eventi in Italia

L'Europa festeggia il suo patrimonio linguistico: dal 2001 il 26 settembre si celebra la Giornata europea delle lingue, istituita dal Consiglio d'Europa assieme alla Commissione europea. Dopo i 117 eventi realizzati in Italia nel 2016, anche quest'anno su tutto il territorio scuole di ogni grado e grado, pubbliche e private organizzano eventi per promuovere tutte le lingue parlate sul territorio europeo.

Giornata europea delle lingue 2017: le manifestazioni in Italia

Tra gli eventi segnalati dal sito dedicato all'iniziativa, ci sono anche quelli italiani. A Roma la ricorrenza sarà celebrata con 5 eventi nell'area metropolitana, tra cui i laboratori creativi dei bambini di Roma che si terranno a Explora Musei, i Language Day dell'Österreich Institut Romae il workshop interattivo "Napoli terra di creatività, espressioni napoletane che fanno ridere e toccano il cuore" sul dialetto napoletano, organizzato dal Living Language Institute. Tra le 255 lingue parlate in Europa, pari a circa il 3% del patrimonio linguistico mondiale, c'è anche il sardo. Proprio a Cagliari e a Nuoro si terranno attività per bambini, corsi di lingua e conferenze per promuovere la lingua sarda. Come ha dichiarato l'assessore della Cultura, Giuseppe Dessena, questa operazione è rivolta in special modo ai "giovanissimi e gli studenti, i veri protagonisti della sopravvivenza della lingua e delle tradizioni. Il sardo si misura ad armi pari con tutte le altre lingue, dimostrandosi capace di veicolare qualsiasi messaggio”. A La Spezia il programma includerà anche la giornata di mercoledì 27 settembre. In tali occasioni si terranno mini-laboratori di lingua che abbracciano tutta la mappa europea, con corsi di francese, inglese, spagnolo, tedesco (lingua più parlata d'Europa), russo, portoghese. I laboratori saranno indirizzati ai ragazzi delle classi quarte e quinte elementari. Anche la provincia di Campobasso aderisce alle celebrazioni proponendo il progetto Parleuropa Molise 2017, una competizione linguistica tra gli studenti di scuole medie inferiori e superiori della provincia. L'iniziativa è giunta alla sua quarta edizione. Inoltre, per tutti coloro che vorranno partecipare alle celebrazioni della Giornata europea delle lingue, sarà possibile prendere parte a una discussione globale su Twitter, menzionando l'account @Eaquals.

Lingue europee: alcune curiosità

Secondo una ricerca già a 20 mesi un bambino è in grado di elaborare efficientemente due lingue straniere. Il 25% della popolazione mondiale è attualmente bilingue. In Europa, se più o meno in tutti i paesi dell'Unione si padroneggia l'inglese, è il tedesco la lingua più parlata. Tra le varie declinazioni dei tre ceppi linguistici del Vecchio Continente (lingue germaniche, romanze e slave), la lingua della Germania conta quasi 100 milioni di parlanti. Inoltre, alcune lingue europee hanno attraversato i confini diffondendosi oltreoceano (come nel caso dell'inglese e dello spagnolo, le due lingue più parlate al mondo), ma anche oltre il Mediterraneo. Infatti, secondo la mappa di “Limes” oltre alle lingue autoctone, nel continente africano si parlano l'inglese, il francese e il portoghese, le lingue dei principali Paesi colonizzatori, seguite anche da olandese e italiano.

Leggi tutto
Prossimo articolo