Elezioni Regno Unito 2017: a che ora arriveranno i risultati?

3' di lettura

Collegi in bilico tra Tories e Labour, il conteggio dei voti e l’annuncio del candidato vincente: tutte le tappe della notte elettorale britannica. LO SPECIALE - VIDEO

Mancano poche ore alla chiusura delle urne nel Regno Unito, dove i cittadini votano oggi per le General Elections, le elezioni generali che avranno il compito di delineare la composizione del Parlamento. Dalle 22 (le 23 in Italia) sono attesi i primi exit poll che saranno annunciati contemporaneamente all'inizio del conteggio dei voti. Ma quali saranno le tappe della notte elettorale che vede sempre più accesa la sfida tra Theresa May e Jeremy Corbyn?

Le prime dichiarazioni

Come spiega Sky News nella sua guida alla notte elettorale, dopo la chiusura delle urne bisognerà attendere circa un’ora per avere i primi risultati dai collegi. Nelle ultime sei elezioni la prima dichiarazione è arrivata da Houghton and Sunderland South, che nella scorsa tornata elettorale ha comunicato le cifre alle 22.48 (le 23:48 in Italia). (CHI È THERESA MAY: SCHEDA)

I collegi in bilico

Per i primi risultati dai collegi definiti marginal seats, quelli dal risultato incerto, bisognerà attendere fino all’una circa, le 2 in Italia. Un esempio è il caso di Nuneaton, nel Warwickshire, considerato anche un forte indicatore di vittoria: nel 2015 se lo sono aggiudicato i Tories e David Cameron ha detto che aveva capito di aver vinto dopo aver saputo della conquista di Nuneaton. (CHI È JEREMY CORBYN: SCHEDA)

Le ore cruciali

Entro le 2, ora locale, almeno 20 collegi elettorali dovrebbero essere stati annunciati e le due ore successive saranno le più dense di annunci e risultati. Intorno alle 3.30 italiane dovrebbe arrivare il verdetto da Islington North, l’area elettorale rappresentata alla Camera dei Comuni dal leader dei Labour Jeremy Corbyn. (ELEZIONI REGNO UNITO: LA GIF)

La fine del conteggio e l’annuncio

Il conteggio dei voti dovrebbe terminare intorno alle sei con il collegio di Morecambe and Lunesdale, uno degli ultimi dopo quello di Boston and Skegness, cruciale per l’Ukip in quanto roccaforte del Leave al tempo del voto per la Brexit. Per tradizione, il leader del partito vincente aspetta ad annunciare il suo trionfo finché l’avversario non ha riconosciuto la sconfitta e concesso la vittoria.

ELEZIONI REGNO UNITO 2017, TUTTI I VIDEO
Guarda tutti i video

Leggi tutto