Roma, torneo di golf di beneficenza per i bimbi ospedalizzati. FOTO

Raccolti 260mila euro per le 4 Case Ronald e le 2 Family Room che la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald gestisce con i principali ospedali pediatrici italiani. Durante l'asta, nella cena di gala, la maglia autografata di Higuaín è stata venduta a 5.500 euro.
  • A Roma l'ottava edizione del Torneo di Golf Ronald McDonald: il più importante appuntamento annuale per raccogliere fondi in favore delle 4 Case Ronald e delle 2 Family Room che la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald gestisce in collaborazione con i principali ospedali pediatrici italiani.
  • Nelle sei strutture della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald sono state ospitate, dall’apertura della prima Casa Ronald nel 2007, quasi 35.000 persone, per un totale di oltre 160.000 notti di ospitalità per i piccoli pazienti e le loro famiglie, con un risparmio stimato per le famiglie di oltre 16 milioni di euro.
  • Alla competizione hanno partecipato 80 giocatori. Il torneo di golf è stato a squadre, in formula Louisiana, sul classico percorso a 18 buche.
  • Al termine della serata Fabio Calabrese, neo Presidente di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, ha salutato tutti i partecipanti e gli sponsor. Nella giornata sono stati raccolti 260.000 euro.
  • Parte del denaro, durante la serata, è stato raccolto grazie a un'asta benefica. Tra i lotti messi in vendita, una maglia della Juventus autografata dal bomber Gonzalo Higuaín, aggiudicata per 5.500 euro.
  • Alla serata hanno partecipato oltre 300 ospiti. Presenti molti imprenditori, sportivi e personaggi del mondo della spettacolo. (Nella foto il campione olimpico Massimiliano Rosolino con l'ex Miss Italia Giulia Arena e l'attore Gianmarco Saurino)