Milano, nuovo blitz nel boschetto della droga di Rogoredo. FOTO

Sul posto le forze dell'ordine e gli operatori dell'Amsa, oltre che l'assessore comunale per la Sicurezza Carmela Rozza. La zona, nella periferia Sud-est della città, è una delle principiali piazze dello spaccio di eroina, cocaina e hashish

  • ©Fotogramma
    Nuovo blitz di carabinieri e polizia nel bosco della droga di Rogoredo, a Sud-est di Milano. Le operazioni di setaccio della zona si sono concentrate nell’area intorno a via Cassinis - Il servizio di SkyTg24
  • ©Fotogramma
    Per ripulire la zona, sono entrate in azione anche le ruspe dall’Amsa, mentre un elicottero sorvegliava le operazioni dall’alto - Blitz nel "bosco dello spaccio" a Milano: 5 arresti e 73 identificati
  • ©Fotogramma
    Sul luogo è arrivata anche l’assessore alla Sicurezza di Milano, Carmela Rozza (nella foto) - Milano, maxi blitz nel "bosco dello spaccio". FOTO
  • ©Fotogramma
    L’area era stata al centro di molte altre perquisizioni negli scorsi mesi perché ritenuta uno dei più grandi centri di spaccio di eroina, cocaina e hashish del milanese - L'appello di Sala: l'esercito nelle periferie
  • ©Fotogramma
    Molte persone senza fissa dimora dormivano nel “boschetto” e da qui i pusher, prevalentemente nordafricani, gestivano lo spaccio di droga sia ai singoli consumatori che all'ingrosso - Il servizio di SkyTg24
  • ©Fotogramma
    L’area sorge vicino alla stazione ferroviaria di Rogoredo e la sua posizione nascosta ha favorito per un lungo periodo gli spacciatori che ne avevano fatto uno dei principali riferimenti per lo spaccio in tutta Lombardia - Milano, maxi blitz nel "bosco dello spaccio". FOTO
  • ©Fotogramma
    Un'immagine degli operatori dell'Amsa al lavoro per la rimozione dei rifiuti presenti nel bosco della droga - Blitz nel "bosco dello spaccio" a Milano: 5 arresti e 73 identificati
  • ©Fotogramma
    L'area era in parte già stata bonificata la scorsa estate, ma a novembre c’erano stati nuovi arresti e nuovi sequestri di cocaina e hashish. L'obiettivo del Comune è quello di arrivare a disboscare la zona e ad allontanare tutti i pusher - Il servizio di SkyTg24
  • ©Fotogramma
    Dopo i numerosi blitz delle forze dell’ordine, la piazza dello spaccio si è spostata poco lontano, sotto al cavalcavia della tangenziale, lungo la linea dell’alta velocità - Milano, maxi blitz nel "bosco dello spaccio". FOTO