Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Huawei Mate 30 Pro, le indiscrezioni a una settimana dal lancio

I titoli di Sky Tg24 delle ore 13 del 12/09

2' di lettura

In attesa della presentazione del 19 settembre, sono circolati sul web alcuni rumours sulle specifiche di Huawei Mate 30 e sulla variante Pro, che dovrebbe montare il processore 5G Kirin 990. Probabile l’assenza delle app Google 

Huawei Mate 30 e 30 Pro saranno presentati ufficialmente il 19 settembre in un evento che si terrà a Monaco e potrebbe svelare i primi smartphone dell’azienda cinese privi di applicazioni Google. Intanto, iniziano a circolare sul web diversi rumours sulle specifiche dei device, che andranno a sostituire la linea Mate 20 risalente ormai al 2018, dando battaglia direttamente ai nuovi iPhone 11. Huawei ha scelto per la presentazione dei nuovi dispositivi lo slogan ‘Rethink possibilities’, facendo implicitamente riferimento alle prestazioni di alto livello, specialmente nel Mate 30 Pro che dovrebbe montare il processore Kirin 990 5G.

Huawei Mate 30 Pro, le specifiche

In attesa di miglioramenti sul fronte HarmonyOS, i nuovi Huawei Mate 30 e 30 Pro dovrebbero poter contare ancora su Android come sistema operativo, seppur in versione open source. Discorso diverso invece per le app di Google, teoricamente inutilizzabili sui device della casa di Shenzhen per via del bando imposto da governo statunitense. Complicazioni a parte, Huawei ha comunque lavorato per offrire al pubblico dei nuovi smartphone top di gamma, in grado di competere con i concorrenti di prima fascia. Ecco perché Mate 30 Pro dovrebbe essere alimentato dal processore 5G Kirin 990, da poco presentato all’Ifa di Berlino, oltre a vantare un display FHD+ che dovrebbe essere compreso tra i 6,6 e 6,8 pollici. Per quanto riguarda il comparto fotografico posteriore, Huawei Mate 30 Pro dovrebbe montare quattro obiettivi disposti circolarmente, con il sensore principale realizzato da Sony. Le fotocamere frontali dovrebbero essere invece tre, all’interno di un notch che ospiterebbe anche i sensori per il riconoscimento facciale.

Una foto di Mate 30 Pro dal web

In un post pubblicato su Twitter, il leaker Ice Universe ha diffuso anche una foto di un Huawei Mate 30 Pro tratta da Weibo. Sono meno invece le informazioni sulla variante base di Mate 30, che dovrebbe essere disponibile in un taglio da 6 GB di Ram e 128 GB di memoria interna. Al di là delle specifiche, però, gli utenti rimangono in attesa di capire come Huawei rimedierà alla possibile assenza di app Google utilizzate quotidianamente da moltissime persone, come ad esempio nel caso di Google Maps.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"