Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Intel abbandona il business dei modem 5G per smartphone dopo accordo Apple-Qualcomm

i titoli di sky tg24 delle 8 del 18/04

2' di lettura

L'azienda ha comunicato che continuerà comunque a investire sulle reti di nuova generazione, lavorando sui modem 4G e 5G per PC, dispositivi per l’Internet of Things e per data-center 

Intel ha comunicato che uscirà dal mercato dei modem 5G per smartphone. L’annuncio è arrivato poco dopo la notizia del nuovo accordo sulle royalties tra Apple e Qualcomm, che ha chiuso la battaglia legale tra le due società in corso da più di due anni. L’azienda di Santa Clara ha fatto sapere che continuerà in ogni caso a investire nelle reti di quinta generazione, lavorando sui modem 4G e 5G per PC, dispositivi per l’Internet of Things e per data-center. ''Siamo contenti delle opportunità offerte dal 5G, ma nelle attività modem non c'e' una strada chiara per la redditività'', ha affermato l'amministratore delegato Bob Swan, le cui dichiarazioni sono state diffuse tramite una nota ufficiale.

Intel in ritardo su modem 5G

Con ogni probabilità, la pace tra Apple e Qualcomm è stata il motivo principale che ha portato Intel ad abbandonare i suoi investimenti nel campo dei modem 5G per smartphone, anche se la società non ha voluto comunicare le tempistiche con le quali ha effettivamente maturato questa decisione.
La multinazionale collabora con Apple dal 2016 ed è la fornitrice dei processori di tutti gli iPhone usciti nel 2018 (iPhone XS, XS Max e XR). Tuttavia, sul fronte della tecnologia 5G, Intel si è dimostrata in ritardo almeno di un anno rispetto alle aziende concorrenti, un periodo troppo lungo per Cupertino, che necessita in tempi brevi di un processore di nuova generazione per tenere il passo di Huawei e Samsung. L’accordo con Qualcomm consegna, di fatto, la fornitura a quest’ultima per i prossimi sei anni.

5G priorità strategica

Intel, però, non vuole vanificare gli sforzi fatti nello sviluppo di dispositivi per le reti 5G e per questo motivo ha deciso di focalizzarsi su altri settori, come ha sottolineato Swan: “Il 5G continua a rappresentare una priorità strategica per Intel e il nostro team ha sviluppato un portfolio di prodotti wireless e di proprietà intellettuale. Stiamo valutando le diverse opzioni che abbiamo per valorizzare ciò che abbiamo creato, comprese quelle relative a un'ampia varietà di piattaforme e dispositivi per data-center in un mondo 5G”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"