Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Huawei salva la crescita del mercato smartphone: +1,2% nel 2018

Immagine di archivio (Getty Images)
3' di lettura

L’azienda cinese è l'unica nella top 3 a crescere nel 2018, guadagnando una fetta di mercato del 3,2%. Come previsto, in calo Samsung e Apple: iPhone mai così male dal 2016 

Smartphone in calo? No, al massimo in leggera frenata. A dispetto del pessimismo degli analisti che prevedevano una diminuzione delle vendite in chiusura di 2018, il mercato degli smartphone resiste nonostante le difficoltà, riuscendo addirittura a terminare l’anno scorso in positivo, seppur con una crescita risicata. Il +1,2% nelle consegne dell'intero 2018 (solo +0,1% nel quarto trimestre) si deve in particolare a Huawei: l’azienda cinese non si fa ostacolare dal momento non felicissimo dei cellulari e rosicchia un’importante fetta di mercato a Apple e Samsung, per cui, come annunciato, la fine del 2018 si chiude con le vendite in calo rispetto allo stesso periodo del 2017.

Mercato smartphone: giù i colossi Apple e Samsung

Esperti e appassionati riuniti a Barcellona per il Mobile World Congress hanno un motivo in più per festeggiare, oltre alle intriganti novità portate dall’evento. Il mercato degli smartphone non si ferma, e persino in un anno difficile si conferma in crescita. I dati di fine 2018 pubblicati da Gartner parlano però di un momento molto particolare: il colosso Apple ha infatti vissuto il declino più importante tra i maggiori venditori mondiali, con 64.5 milioni di iPhone consegnati e un calo dell’11,8% rispetto a fine 2017 (mai così male dal primo trimestre del 2016). Un trend negativo condiviso anche da Samsung. Entrambe le aziende, oltretutto, hanno perso nell’ultimo trimestre del 2018 una fetta di mercato: Cupertino fa registrare un -2,1%, la casa sudcoreana un -0,9%.

2018: l’anno di Huawei

Ma come fa allora il mercato degli smartphone a crescere? Secondo gli analisti di Gartner, il 2018 è stato “l’anno di Huawei”. La casa cinese è infatti risultata quella più in crescita tra i 5 maggiori venditori di smartphone a livello globale, con 60 milioni di unità commercializzate che significano un +37% rispetto all’ultima porzione del 2017. Al di là dell’esito trimestrale, inoltre, Huawei fa registrare un grande successo in tutto il 2018, passando da una quota di mercato del 9,8% al 13% in un solo anno, frutto del fatto che “oltre alle roccaforti Cina ed Europa, l’azienda continua a investire in Asia/Pacifico, America Latina e Medio Oriente, per proseguire a crescere”. Huawei ha beneficiato anche delle vendite del proprio brand Honor, che ha riscosso successo in diversi mercati nella seconda parte dell’anno. Cavalcando l’onda di questo momento positivo, la compagnia cinese presenterà a marzo il nuovo Huawei P30, che dovrebbe vantare un comparto fotografico rivoluzionario. Nonostante il leggerissimo calo nel quarto trimestre, il 2018 si è rivelato positivo anche per Xiaomi, che ha venduto 122 milioni di unità in tutto l’anno conquistando una fetta di mercato del 2,1%.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"