Samsung svelerà agli sviluppatori il suo smartphone pieghevole

Foto di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Martedì 7 novembre, a San Francisco, l’azienda presenterà a un pubblico esperto il nuovo dispositivo per ricevere le prime impressioni. L’obiettivo è risollevare il brand in difficoltà rispetto ai competitors 

In occasione della conferenza per gli sviluppatori di app, in programma domani a San Francisco, Samsung svelerà alcune caratteristiche del suo primo smartphone flessibile. Lo scopo, come riferisce un dirigente del colosso coreano a Reuters, è quello di mostrare il dispositivo a un pubblico esperto per ricevere le prime reazioni e impressioni critiche. All’incontro parteciperà anche il CEO della Samsung, DongJin Koh.

Un approccio diverso

C’è grande attesa attorno al dispositivo flessibile e la multinazionale spera di ottenere già domani i primi riscontri positivi, in modo tale da poterlo lanciare sul mercato entro la metà del prossimo anno e risollevare il marchio in difficoltà rispetto agli altri brand del mercato della comunicazione mobile. Samsung, infatti, ha fatto registrare nell’ultimo trimestre un crollo dei profitti del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Nel 2019, inoltre, ricorre il decimo anniversario degli smartphone Samsung Galaxy, l’occasione giusta per presentare il rivoluzionario modello all’interno della storica linea.
“A differenza dei nostri prodotti di punta - ha riferito all’agenzia britannica il manager che non ha voluto rivelare la propria identità -, il telefono pieghevole è un concetto completamente nuovo in termini di design e di esperienza per l’utente, richiede un approccio diverso”.
E conclude: “Prima di lanciarlo sul mercato, vogliamo condividere con gli sviluppatori ciò che abbiamo fatto finora e vedere cosa ne pensano”.

Un mercato in crescita

La società Strategy Analytics, specializzata nelle analisi di mercato, prevede che le vendite globali di smartphone pieghevoli si aggireranno intorno a 1,2 milioni di unità entro maggio del prossimo anno ma aumenteranno fino a più di 63 milioni nel 2023.
In attesa di scoprire il primo Galaxy con schermo pieghevole, Samsung ha già una concorrente, la Royole. A dicembre l’azienda cinese lancerà sul mercato il proprio telefono flessibile, FlexPai, il cui schermo potrà essere piegato più di 200 mila volte. Intanto, anche aziende molto più grandi, come LG e Apple, stanno lavorando a dispositivi in grado di ripiegarsi su se stessi, ma nulla è stato ancora svelato.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"