Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Allenarsi con lo smartphone: 5 app per la corsa

I titoli delle 8 di Sky TG24 dell'1/04

4' di lettura

Esistono ormai numerose applicazioni per rendere il running più divertente, accattivante e social: vediamone 5 tra le migliori, pensate sia per i principianti che per chi corre da tempo 

La primavera è ufficialmente arrivata e sebbene il passaggio all’ora legale possa portare inizialmente qualche effetto indesiderato, sul lungo termine l’aumento delle ore di luce è senza dubbio prezioso per convincerci a trascorrere più tempo all’aria aperta. Perché allora non approfittarne per tenersi o rimettersi in forma? È vero, la prova costume ancora non incombe, ma è sempre meglio farsi trovare preparati per tempo, anche perché le app per il running di certo non mancano, che si tratti di fare una sgambata o una corsa più intensa. Ecco allora 5 app particolarmente interessanti per allenarsi e tenere monitorati i propri progressi.

Runtastic

L’app di Runtastic, basata su un gioco di parole tra i termini ‘corsa’ e ‘fantastico’ in inglese, è sicuramente una delle più conosciute e utilizzate dagli appassionati del settore. È disponibile gratuitamente sia per l’App Store di iOS che per Android e permette di affiancare il più classico monitoraggio delle proprie attività di running con un lato social particolarmente sviluppato. Oltre a mostrare distanza percorsa, tempo e calorie bruciate, Runtastic vanta la presenza di un allenatore vocale che segue l’allenamento dando i propri consigli. Inoltre, la funzione Live Tracking consente l’integrazione con Facebook, con la possibilità sia di ricevere un feedback dai propri amici in tempo reale che di pubblicare, una volta terminata la corsa, tutti i traguardi raggiunti. Grazie al ‘Diario’, infine, si potrà ripercorrere la propria storia, utile a monitorare i progressi. Il passaggio alla versione premium costa 9,99€ al mese o 59,99€ all’anno.

Zombies, Run!

Si sa, una delle maggior insidie per chi comincia a correre è trovare costantemente la motivazione di allenarsi. Zombies, Run! potrebbe rappresentare la soluzione ideale per chi non vuole annoiarsi, visto che l’app è in grado di trasformare una sessione di running in una sorta di avventura, inscenando una storia nella quale il corridore deve di fatto scappare dagli zombie che lo inseguono. Scaricabile gratuitamente sia per iOS che Google Play Store, l’app in lingua inglese propone il monitoraggio della corsa mentre, tramite gli auricolari, dà all’utente indicazioni utili a sfuggire ai propri inseguitori: il gioco prevede anche la raccolta di oggetti utili a raggiungere gli obiettivi e sbloccare nuove missioni. Insomma, specialmente per chi è appassionato anche di videogame sarà difficile perdere la voglia di correre. Anche in questo caso, con 3,19€ al mese o 21,99€ annuali si otterranno nuove funzioni esclusive dell’app.

5K Runner

In molti casi, il passaggio più difficile per iniziare a correre è quello dalla teoria alla prativa. 5K Runner è pensata per portare anche i più grandi amanti del divano a completare un percorso di 5 chilometri in circa 8 settimane. L’app accompagna chi la utilizza lungo un percorso che si sviluppa a tappe graduali, partendo dalla camminata per poi introdurre la corsa. Durante l’attività, inoltre, 5K Runner integra un allenatore virtuale che stimola il corridore nei momenti chiave, spingendolo a non mollare. L’applicazione è disponibile sia per Android che iOS gratuitamente, con una versione pro a pagamento, ed è una delle più popolari per chi vuole avvicinarsi al mondo del running.

Runkeeper

Anche Runkeeper negli anni è diventata un must tra gli sportivi, complice l’utilizzo che si presta non solo alla corsa ma anche ad altre attività. Inizialmente, l’app richiede l’inserimento di alcuni dati personali riguardanti il proprio fisico, utili per sviluppare programmi di allenamento su misura. Runkeeper sfrutta il Gps del telefono per monitorare il percorso, fornendo dati sia sulle calorie che sul battito cardiaco, e permette di condividere i traguardi raggiunti sui social network. L’applicazione è disponibile gratuitamente su iOS e Android, ma alcune delle funzioni più interessanti sono sbloccatili a pagamento.

Strava



Un’altra app gratuita per Android e iOS è Strava, che unisce le classiche funzioni di monitoraggio dell’attività, con percorso, calorie, velocità e persino una mappa interattiva, ad un lato più social. Uno degli obiettivi di Strava è infatti quello di stimolare l’interazione con la comunità virtuale di sportivi, con la possibilità di lanciare sfide ad altri atleti o partecipare a prove mensili per andare oltre i propri limiti. Grazie a quest’app, che può divenire ancora più completa in versione premium (7,99€ al mese o 59,99€ all’anno), sarà più facile allenarsi conoscendo nuove persone, ovviamente anche grazie alla pubblicazione dei propri risultati su Twitter, Instagram e Facebook. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"