Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

YouTube cambia look su desktop e mobile: tutte le novità

Titoli delle 13 dell'11/11

2' di lettura

Con l’introduzione del nuovo restyling il numero di video presenti nella homepage è diminuito, ma sono aumentate le loro dimensioni e lo spazio per i titoli. Inoltre le anteprime dei filmati sono ora visibili in una risoluzione più elevata 

Pulizia visiva e minimalismo: sono queste le parole chiave del nuovo restyling di YouTube, in fase di distribuzione su computer desktop e dispositivi mobile. Con l’introduzione del nuovo look il numero di video presenti nella homepage è diminuito, ma sono aumentate le loro dimensioni e lo spazio per i titoli. Inoltre, le anteprime dei filmati sono ora visibili in una risoluzione più elevata, permettendo così agli utenti di valutare meglio il contenuto del filmato prima di aprirlo. Inoltre, viene mostrata l’icona dei canali, per renderli subito individuabili.

Le nuove funzioni di YouTube

Le novità non riguardano solo il lato estetico, ma anche le funzionalità della piattaforma. Nella versione desktop di YouTube, per esempio, è possibile mettere i video in coda mentre si è intenti a guardare un filmato differente, tenendo a mente che andranno persi nel momento in cui il browser sarà chiuso. Per conservarli in memoria è necessario salvarli nella sezione “Guarda più tardi”. Un’altra aggiunta che riguarda la versione desktop è la possibilità di interrompere i suggerimenti di video da canali non graditi. Si tratta di una funzione già presente da alcuni mesi nella versione di YouTube disponibile per dispositivi mobile. La piattaforma ha anche annunciato che in futuro sarà introdotta la possibilità di scegliere gli argomenti preferiti per personalizzare la homepage, un po’ come avviene nella app per dispositivi Android.

La lotta ai contenuti che incitano all’odio

Negli scorsi mesi, YouTube ha intensificato la lotta ai contenuti che incitano all’odio vietando la pubblicazione di video che promuovono ed esaltano l’ideologia nazista o pensieri discriminatori. L’azienda, inoltre, si è impegnata a rimuovere dalla piattaforma i contenuti complottisti e razzisti, oltre a tutti i video che negano l’esistenza di eventi e stragi documentati, come l’olocausto o la sparatoria avvenuta nel 2012 nella scuola elementare di Sandy Hook, durante la quale furono uccise 27 persone, tra cui 20 studenti. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"