Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Eventi spam su Google Calendar: come risolvere il problema

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 27/08

2' di lettura

Dopo l’ondata di appuntamenti indesiderati che hanno inondato i calendari degli utenti, Google spiega come rimediare al problema manualmente, in attesa di un aggiornamento che risolva il bug 

Sono sempre di più, negli ultimi giorni, le segnalazioni di utenti che si ritrovano Google Calendar invaso dallo spam, ovvero da inviti non desiderati che tuttavia vengono inseriti automaticamente nell’agenda personale. La sincronizzazione tra i servizi Gmail e Google Calendar è di consueto una funzione gradita e utile per gli utenti, che però hanno dovuto recentemente affrontare questo fastidioso fenomeno. Esiste tuttavia un procedimento per evitare di ritrovarsi il proprio calendario pieno di eventi che contengono link malevoli e, anche dopo aver rifiutato l’invito, restano in agenda creando fastidio a livello visivo.

Come rimuovere eventi spam da Google Calendar

È proprio Google, travolta di segnalazioni negli ultimi giorni, a spiegare agli utenti il procedimento per risolvere il problema degli eventi spam trasferiti su Google Calendar. È necessario innanzitutto accedere alle impostazioni del proprio calendario e cambiare l’opzione ‘aggiungimi automaticamente agli inviti’ con ‘no, mostra solo gli inviti a cui ho risposto’. Inoltre, è necessario togliere la spunta a ‘mostra eventi rifiutati’, per evitare che questi affollino l’agenda anche dopo averli respinti manualmente. Successivamente, Google invita a bloccare anche il trasferimento automatico di inviti dalla posta al calendario togliendo la spunta, sempre nelle impostazioni, all’opzione ‘aggiungi automaticamente eventi da Gmail al mio calendario’. Così facendo, tuttavia, pur risolvendo il problema verrà meno la sincronizzazione automatica che, ad esempio, porta le informazioni di un volo prenotato a comparire direttamente sulla casella email.

Un rimedio temporaneo

I passaggi consigliati da Google si riferiscono alla versione web: per eliminare gli eventi rifiutati anche dall’app per smartphone è necessario seguire un rapido procedimento, accedendo alle impostazioni generali per deselezionare la voce ‘mostra eventi rifiutati’. In questo modo, gli utenti possono risolvere il recente problema di Google Calendar, che stranamente ha cominciato a pescare eventi anche dalla sezione spam della casella email per poi aggiungerli in agenda. Tra questi, come segnalato da alcuni utenti sul forum di Google, c’erano appuntamenti con oggetto ‘Poste Italiane’ con tanto di link a una pagina web considerata a rischio virus. Dopo aver messo una toppa al problema, Mountain View dovrà risolvere il bug che porta il calendario a essere invaso dallo spam, probabilmente attraverso un futuro aggiornamento. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"