Amazon, con Whisper l’assistente Alexa risponde sussurrando

Immagine di archivio (Ansa)
1' di lettura

Attivata una nuova funzione pensata soprattutto per i genitori: quando verrà bisbigliato un comando la risposta sarà a bassa voce per non svegliare i bambini 

Alexa, l’assistente vocale di Amazon, grazie alla funzione Whisper sarà in grado di rispondere ai comandi vocali bisbigliando. È pensata per essere utilizzata in contesti in cui non si vuole fare rumore: quando il comando vocale verrà proferito a bassa voce, in automatico l’assistente smart risponderà sussurrando per evitare di emettere un suono a un volume troppo alto. La funzione sarà disponibile inizialmente solo negli Stati Uniti e non sarà attivabile o disattivabile manualmente: per sapere se l’assistente ha la modalità Whisper bisognerà semplicemente provare a sussurrare i comandi e verificare il volume della risposta.

Whisper, modalità pensata per i genitori

La modalità Whisper, presentata a settembre nel corso di un evento di Amazon, è stata attivata per gli utenti degli Stati Uniti. Durante la presentazione era stato dato l’ordine “canta una ninna nanna” e Alexa aveva risposto sussurrando una canzoncina per bambini. È pensata soprattutto per i genitori: il tono bisbigliato potrebbe essere usato per frasi come “è ora di andare a letto”, “ora del riposino” oppure “fate silenzio”. Al di là dei comandi impostati per una determinata ora, le risposte sussurrate di Alexa sono pensate per situazioni in cui si sta cercando di non fare rumore, come per esempio quando c’è un bambino che dorme e non lo si vuole svegliare.

Assistente più consapevole del contesto

La modalità Whisper è una delle numerose funzionalità sulle quali Amazon ha lavorato per rendere Alexa più consapevole del contesto in cui agisce. Per esempio l’assistente dovrebbe essere in grado di capire che un comando come “play Hunger Games” richiede l'avvio di un film se riguardante un dispositivo con uno schermo, mentre lo stesso ordine su un altoparlante Echo dovrebbe invece avviare l’audiolibro. Sempre in occasione dell'evento di settembre di Amazon, la società ha presentato una nuova funzione di smart home per dispositivi Echo chiamata "Alexa Guard". Questa tecnologia di rilevamento del suono consentirà ad Alexa di riconoscere il fumo, gli allarmi del monossido di carbonio e il rumore del vetro che si rompe.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"