Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Amazon, entro fine anno 8 nuovi dispositivi con Alexa

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Secondo CNBC, l’azienda statunitense lancerà dei device per diversi ambiti della vita quotidiana: tutti integreranno o potranno connettersi con l’assistente personale intelligente 

Amazon sta continuando ad investire nel settore dei dispositivi intelligenti e prevede entro la fine del 2018 il lancio di otto nuovi prodotti che sfruttino l’assistente vocale Alexa, in grado di interagire con la voce dell’utente, che potrà così far eseguire ai device una serie di operazioni. A svelare i piani dell’azienda di commercio elettronico è il sito della CNBC, che afferma di aver avuto accesso a un documento interno che rivela l’intenzione della casa statunitense di presentare i dispositivi a un evento che si dovrebbe tenere entro fine settembre.

Casa e automobile

La strategia di Amazon consiste nel promuovere la diffusione del suo assistente intelligente, lanciato inizialmente nel 2014, con l’obiettivo di renderlo utilizzabile in più ambienti possibili, con un occhio di riguardo in particolare per quello domestico e la macchina, i due contesti in cui la gente trascorre in media la maggior parte del proprio tempo. Ecco perché i device che dovrebbero essere presentati a breve toccano svariati ambiti della vita quotidiana: si va da un forno a microonde a un ricevitore, da un subwoofer a un amplificatore, fino ad arrivare a un dispositivo da utilizzare nella propria auto. Alcuni di essi avranno Alexa direttamente integrato, mentre altri potranno facilmente connettersi con l’assistente vocale.

Mercato in crescita

Puntando con decisione sul proprio assistente virtuale, Amazon mostra inoltre l’intenzione di affermarsi anche nel settore dei device connessi per la casa, entrando in competizione diretta con aziende come Sonos e GE che in passato avevano già lanciato dei prodotti in grado di connettersi con Alexa. D’altronde, quando l’azienda statunitense presentò il proprio smart speaker, insieme con Echo, molti lo ritennero un dispositivo di nicchia. Eppure, Alexa è oggi uno degli assistenti vocali più popolari all’interno di un mercato che, secondo quanto previsto dal Global Market Insights, potrebbe valere circa 30 miliardi di dollari entro il 2024. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"