Vendite record per Huawei, superata Apple al secondo posto

Huawei si piazza al secondo posto (Getty Images)
1' di lettura

In prima posizione resta stabile Samsung con 71.5 milioni di smartphone venduti nel secondo trimestre del 2018. Il colosso cinese (54.2 milioni) sottrae la seconda piazza all’azienda di Cupertino (41.3 milioni) 

Un po' come in una gara automobilistica, la corsa al titolo di maggior produttore di smartphone al mondo è caratterizzata da continui sorpassi e controsorpassi. Se al primo posto resta stabile Samsung, alle spalle del colosso sudcoreano è lotta a due per le altre posizioni del podio. Stando alla recente indagine di mercato condotta dalla società statunitense di ricerca IDC, Huawei ha superato in termini di dispositivi venduti Apple nel secondo trimestre del 2018, affermandosi come secondo produttore di telefonini smart nel mondo.

La lotta per il secondo posto

Il mercato degli smartphone si trova in una situazione di leggera flessione rispetto allo stesso periodo del 2017. Negli ultimi tre mesi, infatti, sono stati venduti in tutto il mondo circa 342 milioni di smartphone, in calo dell'1.8% rispetto al secondo trimestre dell'anno scorso. Nonostante questa situazione di impasse, il colosso cinese Huawei è riuscito ad aumentare considerevolmente il numero di esemplari venduti sul mercato. Nel secondo trimestre del 2018, l'azienda di Shenzhen, fondata da Ren Zhengfei, ha venduto circa 54.2 milioni di smartphone, incrementando di oltre il 40% i numeri realizzati nel secondo trimestre del 2017. Grazie a questo risultato, Huawei si piazza così al secondo posto nella classifica dei maggiori produttori al mondo, scalzando Apple, che ha venduto 'solo' 41.3 milioni di iPhone negli ultimi tre mesi. Nonostante un evidente calo nelle vendite (quasi 8 milioni di esemplari in meno), Samsung resta stabilmente al primo posto della graduatoria con i suoi 71.5 milioni di dispositivi venduti nel secondo trimestre del 2018.

La sfida a Samsung è lanciata

La partita per riuscire a guadagnarsi la leadership in un settore in continua e costante evoluzione non si gioca solo sul piano delle vendite. Secondo quanto riferito negli scorsi giorni da Nikkei, infatti, Huawei avrebbe intenzione di bruciare Samsung nella realizzazione del primo smartphone pieghevole al mondo. La casa sudcoreana sta lavorando a questo progetto ormai da diverso tempo e, a quanto pare, vorrebbe lanciarlo nei primi mesi del 2019, probabilmente al Mobile World Congress di fine febbraio, anticipando al Ces di Las Vegas il nuovo S10. Secondo il sito specializzato asiatico, il colosso cinese avrebbe però intensificato i propri sforzi per la realizzazione in tempi brevi di un simile progetto. In particolare, i pannelli utilizzati sarebbero quelli dei cinesi Beijing Oriental Electronics.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"