Galaxy X: 7" di schermo pieghevole, Samsung è pronta

2' di lettura

Secondo il Wall Street Journal, la casa coreana prepara la produzione del touch screen pieghevole che promette di rivoluzionare la fruizione da smartphone e tablet

Mentre il mercato è in fermento per le prime indiscrezioni su Samsung Galaxy S10, successore dell’attuale top di gamma S9, i fan della casa coreana e di Android sono da qualche ora in subbuglio per i rumors che vedono la compagnia guidata da Oh Hyeon Gwon concentrata sul lancio, previsto entro un anno, del Galaxy X.
Schermo da 7,3”, pieghevole come un portafoglio, Samsung Galaxy X dovrebbe rappresentare l’ultima frontiera dell’universo palmare: né tablet, né smartphone o, se vogliamo, entrambi, in un oggetto che si propone di cambiare la fruizione di app e contenuti dando ai clienti la possibilità di decidere se utilizzarlo nella sua forma “classica”, ripiegato a metà, oppure espanderlo semplicemente aprendolo.

La rivoluzione costerà 1500$

E’ il Wall Street Journal a fornire i primi dettagli del Galaxy X, sebbene da Samsung ancora non siano pervenuti comunicati ufficiali (ma ufficiosi sì, come rivelò The Investor a inizio 2018). Su tutti, il prezzo: 1500 dollari. Non poco, se pensiamo al livellamento verso il basso nei prezzi di alcuni top di gamma del brand coreano e dei suoi competitor, non troppo, immaginando la rivoluzione che potrebbe innestare. Basti per esempio pensare alla neonata Instagram TV (Igtv): settata per una visione in verticale, che potrebbe dover rivedere il proprio piano strategico o “semplicemente” evolvere riservando ai follower una visualizzazione “allargata”. E così per le stories, i video virali, le infografiche. Insomma, un vero e proprio terremoto cui le piattaforme più note sarebbero chiamate a rispondere prontamente.

Deadline fissata al 2019

Il WSJ parla di una tecnologia senza precedenti nella piegatura dello schermo, che permetterà allo screen stesso di essere protetto quando piegato e di non risentire del continuo cambiamento di stato nella qualità da esso fornita.
Le anticipazioni si fermano qui, con la possibilità che, sino al 2019, Samsung possa rivedere o implementare numerosi dettagli tecnici in quello che tanti appassionati reputano l’oggetto che sostituirà l’attuale mondo di smartphone e tablet.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"