Twitter, Elon Musk annuncia novità per gli account: arrivano spunta oro e grigio

Tecnologia
©Ansa

Non solo la spunta blu a pagamento, dei nuovi badge serviranno per diversificare gli account Twitter autenticati. Il lancio avverrà il 2 dicembre

ascolta articolo

Non solo la spunta blu a pagamento, Elon Musk ha annunciato l'imminente lancio dei badge oro e grigio per diversificare gli account Twitter autenticati. "Lanceremo provvisoriamente 'Verified' venerdì della prossima settimana - ha twittato il multimiliardario -. Un segno di spunta d'oro sarà per le aziende, un segno di spunta grigio per i governi, blu per le persone (celebrità o meno) e tutti gli account verificati verranno autenticati manualmente prima che la verifica sia abilitata".

La rivoluzione Musk

approfondimento

Twitter, Elon Musk chiude ufficio di Bruxelles: timori dell'Ue

Musk ha chiarito che tutti gli account individuali autenticati avrebbero lo stesso badge blu, ma alcuni potrebbero alla fine mostrare "un piccolo logo secondario che indica che appartengono a un'organizzazione se verificati come tali da quell'organizzazione". Il nuovo sistema di autenticazione voluto dal boss di Tesla e SpaceX sta causando subbuglio da diverse settimane. Musk vuole offrire un abbonamento a pagamento a 8 dollari al mese permettendo a tutti gli utenti che lo desiderano di ottenere la famosa spunta blu, che prima era gratuita ma riservata agli account considerati più popolari.

Servizi a pagamento per diversificare le entrate

Una prima versione di questo nuovo sistema era fallita all'inizio di novembre, poichè molti account si spacciavano per celebrità o aziende. Così la società ha deciso di posticipare la data di lancio,che inizialmente era prevista il 29 novembre. Il progetto di Musk è far pagare agli utenti alcuni servizi, per diversificare le entrate di Twitter che dipende al 90% dalla pubblicità. Dall'acquisizione della piattaforma da parte dell'imprenditore, diversi grandi marchi hanno interrotto la loro spesa pubblicitaria sul social network, poiché temono di essere associati a contenuti tossici che possono proliferare per l'allentamento della moderazione dei contenuti.

Tecnologia: I più letti