Google Stadia chiude, rimborsi per chi ha acquistato giochi o hardware

Tecnologia

La società ha annunciato che chiuderà il suo servizio di streaming. Sarà possibile giocare e accedere alla libreria di videogame fino al 18 gennaio 2023

ascolta articolo

Dopo che il futuro di Stadia era stato incerto per tutto il 2022, Google ha annunciato che il suo servizio di giochi cloud verrà chiuso il 18 gennaio 2023. Coloro che hanno acquistato videogame (e contenuti aggiuntivi) o hardware tramite lo Store di Mountain View saranno rimborsati, come ha confermato la stessa società. Le restituzioni dovrebbero essere completate entro la metà di gennaio. All'inizio della settimana, alcuni media specializzati avevano riferito che il Ceo di Google, Sundar Pichai, stava adottando misure di riduzione dei costi in tutta l'azienda in vista della poteziale crisi economica in cui potrebbero essere coinvolti gli Stati Uniti.

La tecnologia di Stadia sarà applicata in altri servizi Google

leggi anche

Google Play non ha approvato l'app Truth Social di Donald Trump

Con un post sul suo blog, il vicepresidente e direttore generale di Stadia, Phil Harrison, ha osservato che il servizio "non ha guadagnato l’attrattiva che ci aspettavamo con gli utenti". Tuttavia, spiega ancora Harrison, la società vede opportunità per applicare la tecnologia Stadia altrove, anche su YouTube, Google Play e gli sforzi di realtà aumentata (AR).  Il vicepresidente prevede inoltre di mantenere la tecnologia disponibile per i partner del settore e ha affermato che i dipendenti del team Stadia saranno distribuiti ad altre parti dell'azienda.

Tecnologia: I più letti