Treedom: in 10 anni sono stati piantati un milione e mezzo di alberi

Tecnologia

La piattaforma italiana ha da poco avviato la campagna The Greatest Gift, che permette a chiunque di regalare un albero a qualcuno in vista del Natale

Un milione e mezzo di alberi piantati in 10 anni: è questo il risultato raggiunto da Treedom, la piattaforma italiana che permette di piantare e regalare alberi a distanza e seguire online la loro storia. L’importante traguardo è stato raggiunto per merito di un baobab piantato in Kenya. Grazie alla campagna The Greatest Gift, dedicata al Natale 2020, in vista delle prossime festività chiunque potrà regalare un albero a qualcuno, tramite un’e-mail o un messaggio inviato da qualsiasi dispositivo. La scelta è estremamente vasta e non mancano anche alberi meno comuni, come un cacao piantato in Camerun e un albero del caffè in Guatemala.

Il regalo più grande

approfondimento

Giornata nazionale degli alberi, i più diffusi in Italia

“Abbiamo già pianato un milione e 500mila alberi, ma è solo l’inizio e quest’anno vogliamo fare al pianeta il regalo più grande, coinvolgendo persone di tutto il mondo per piantare nuovi alberi e farne i propri regali di Natale”, spiega Federico Garcea, il fondatore di Treedom. “La nostra convinzione è che il valor di un regalo non risieda nella sua dimensione, costo o esclusività, ma nel valore che rappresenta per le persone e per l’intero pianeta. Con Treedom è possibile piantare un albero e regalarlo a chiunque con una e-mail o un semplice messaggio. E noi crediamo che questo sia il più grande dei regali per chi lo riceve e per tutto il pianeta”, aggiunge. 

 

Il progetto

Sul sito Treedom.net è possibile scegliere tra diverse specie di alberi, ciascuna con il proprio significato, i benefici che è in grado di apportare ed il Paese in cui verrà piantata nell’ambito di uno dei progetti agroforestali che la piattaforma realizza in tutto il mondo. Gli alberi donati dagli utenti vengono piantati dalle comunità di contadini locali assieme alle proprie colture annuali, come mais o fagioli. Per loro si tratta anche di un’occasione per diversificare le proprie fonti di approvvigionamento alimentare e di reddito potenziale. Inoltre, vengono piantati alberi in grado di ombreggiare, proteggere le colture dal vento, trattenere ed arricchire il terreno con le proprie radici. Sul sito di Treedom è possibile trovare la pagina di ogni albero piantato, attraverso la quale è possibile scoprire la sua esatta posizione, vedere la sua foto quando viene piantato a terra, la quantità di anidride carbonica che assorbirà e seguire nel tempo la storia del progetto cui darà vita.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.