iOS 14, la modalità picture-in-picture non funziona con You Tube su Safari

Tecnologia

Una delle principali novità del nuovo aggiornamento di iPhone non è attiva con la versione web di You Tube. Non è chiaro se si tratta di un bug o di una mossa volontaria

Una delle grandi novità di iOS 14, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo di iPhone, la modalità picture-in-picture, non è disponibile per You Tube quando si accede dal web. Lo riferisce The Verge. La funzione picture-in-picture  è quella che consente di guardare un video in una piccola finestra mentre si sta facendo altre cose sullo smartphone Apple, che sia chattare, cercare informazioni sul web, o leggere le mail.

You Tube, su Safari picture-in-picture non funziona

approfondimento

iOS 14 disponibile dal 16 settembre, come scaricarlo su iPhone

 

La modalità picture-in-picture non risulta attiva su You Tube, quando si accede tramite Safari. Questo perché, riporta The Verge, l’azienda lo permetterebbe soltanto agli utenti di Youtube Premium, il servizio a pagamento. Per accedere al picture-in-picture sarebbe sufficiente cliccare sull’icona che compare nell’angolo in alto a sinistra quando si riproduce un contenuto a schermo intero. Alcuni post comparsi sui social dimostrano invece come la piccola finestra video si apra per un solo istante, prima di richiudersi in maniera anomala. È invece possibile attivare il picture-in-picture se si riproduce un video incorporato in una pagina web e se si sta utilizzando You Tube su Safari da iPad. Non è chiaro se si tratta di un bug temporaneo o su iPhone la modalità è stata bloccata intenzionalmente per chi non è un user Premium.

Le novità di iOS 14 per iPhone

 

Il nuovo sistema operativo iOS 14 è stato reso disponibile a partire dal 16 settembre. Tra le novità più importanti ci sono i nuovi widget e la nuova libreria delle App. Su Mappe sono disponibili itinerari che includono piste ciclabili e percorsi pensati appositamente per i veicoli elettrici che segnalano le stazioni di ricarica. Anche Safari - il motore di ricerca di iPhone - e Siri hanno implementato le proprie funzioni. Con iOS 14 è arrivata poi una nuova applicazione di fabbrica, Traduci, pensata per comunicare in 11 lingue e dotata della “modalità conversazione”.

Tecnologia: I più letti