Apple, iPadOS 14: tutte le novità presentate al WWDC 2020

Tecnologia

Direttamente dall'Apple Park, il colosso di Cupertino ha svelato in anteprima la nuova versione del sistema operativo per iPad, con nuovi design e funzioni che sfruttano le capacità del dispositivo e il suo ampio display Multi-Touch

Direttamente dall'Apple Park, durante la 31esima edizione della Worldwide Developers Conference (WWDC), iniziata con il consueto keynote, il colosso di Cupertino ha svelato in anteprima iPadOS 14, con nuovi design e funzioni che sfruttano le capacità di iPad e il suo ampio display Multi-Touch. Proprio come iOS 14, parliamo più di un’evoluzione che di una rivoluzione rispetto a quella dello scorso anno. Tra le novità, il nuovo sistema operativo di Apple per iPad offre agli utenti una grafica più intuitiva e compatta per le chiamate telefoniche e FaceTime in entrata, le interazioni con Siri, la funzione Cerca, nuove barre laterali per le app e tante nuove funzioni legate ad Apple Pencil che riguardano l’interfaccia utente e la navigazione.

“Con iPadOS 14 abbiamo valorizzato ulteriormente l’esperienza unica che solo iPad può offrire, creando funzioni che aiutano i clienti a lavorare in modo più produttivo, a liberare la creatività e a divertirsi”, ha spiegato Craig Federighi, Senior Vice President of Software Engineering di Apple. “iPadOS 14 offre un’esperienza ancora più speciale, grazie a nuovi design compatti per le interazioni con il sistema e design delle app progettato ad hoc per iPad, la possibilità di scrivere comodamente gli appunti con Apple Pencil ed esperienze di realtà aumentata ancora più coinvolgenti”.  

 

Nuova veste grafica per le chiamate e barre laterali per le app 

 

iPadOS 14 eredita tutte le novità di iOS 14. Muoversi all’interno delle singole app con il nuovo sistema operativo è più semplice, grazie a una nuova barra laterale che consente di accedere più facilmente alle funzioni principali della piattaforma che si sta utilizzando. Quanto alla nuova grafica delle chiamate, con iPadOS 14 appare una notifica meno invasiva quando ne si riceve una. Come ribadito dagli sviluppatori sul sito ufficiale di Apple,  basta toccare il display per rispondere alla chiamata o sfiorarlo per tornare al lavoro. Su iPadOS 14, oltre alla nuova funzione Cerca, che consente di cercare qualsiasi tipo di contenuto, file, contatti e app, c’è una novità anche per Siri, l’assistente vocale del colosso di Cupertino, che ora compare in basso alla schermata. 

iPadOS 14 (Apple)

Tutte le novità che riguardano Apple Pencil

approfondimento

WWDC 2020, tutte le novità Apple del 22 giugno. FOTO

 

Con iPadOS 14 approdano sugli iPad di ultima generazione tante nuove funzioni legate ad Apple Pencil. La più sorprendente riguarda la capacità di trasformare in testo digitale ciò che l’utente scrive a mano. Grazie al debutto della funzione Scribble su iPad, gli utenti possono rispondere a un iMessage o fare una ricerca veloce in Safari scrivere a mano nel campo di testo. Come spiegato dagli sviluppatori, i processi di scrittura e conversione avvengono direttamente sul dispositivo, così le informazioni restano riservate e al sicuro. La funzione Scribble sarà inizialmente supportata in inglese, cinese tradizionale, cinese semplificato e nella combinazione cinese/inglese. 

 

Privacy e altre nuove funzioni 

 

Su iPadOS 14, proprio come su iOS 14, vengono introdotte nuove funzioni per proteggere i propri dati. Ad esempio, tutte le app devono ottenere il permesso dell’utente prima di attivare il tracciamento e viene introdotta un'icona che permette di comprendere quando un'applicazione sta utilizzando la videocamera del proprio dispositivo. 

Tra le novità, il nuovo sistema operativo porta su iPad nuovi widget completamente ridisegnati, rende l’app Mappe più accurata e intuitiva e migliora i Messaggi, le funzioni di accessibilità e Siri. 

Tecnologia: I più letti