Pokémon Home sarà offline per alcune ore il 17 giugno

Tecnologia

Dalle 11:00 alle 16:00 (ora italiana), l’applicazione sarà inaccessibile per permettere al team di sviluppo di effettuare dei lavori di manutenzione e preparare l’arrivo di un nuovo aggiornamento

Il 17 giugno è un giorno da segnare sul calendario per gli appassionati di Pokémon per almeno due ragioni. La prima è che in questa occasione verrà reso disponibile “L’isola solitaria dell’armatura”, il primo DLC di Pokémon Spada e Scudo, che introdurrà nei giochi una nuova location da esplorare, altri mostriciattoli tascabili da acchiappare, rivali con cui confrontarsi e molto altro ancora. La seconda, meno positiva, è che dalle 11:00 alle 16:00 (ora italiana) l’applicazione per smartphone Pokémon Home sarà offline per permettere al team di sviluppo di effettuare dei lavori di manutenzione e preparare l’arrivo del nuovo aggiornamento. 

 

L’importanza dell’aggiornamento

 

In seguito all’update, Pokémon Home sarà pienamente compatibile con i nuovi contenuti introdotti in “L’isola solitaria dell’armatura”. Inoltre, gli sviluppatori approfitteranno dell’occasione per correggere alcuni bug e altri difetti presenti all’interno dell’applicazione. L’utilizzo di Pokémon Home non è necessario per portare a termine i giochi della serie usciti su Nintendo Switch, tuttavia è essenziale per ottenere alcuni contenuti esclusivi, come Grookey, Sobble e Scorbunny dotati di abilità nascoste. Per celebrare l’arrivo del primo DLC, in questi giorni Game Freak ha scelto di sfruttare la funzione “Dono Segreto” per regalare ai giocatori un Meowth di Galar con l’abilità speciale Agitazione, 50 Granpepite e 100 caramelle esperienza L.

 

Svelati i tipi di Articuno, Zapdos e Moltres di Galar

 

Tramite le espansioni “L’isola solitaria dell’armatura” e “Le terre innevate della corona”, GameFreak introdurrà nei giochi di ottava generazione vari Pokémon inediti. Tra questi vale la pena menzionare le forme Galar di Articuno, Zapdos e Moltres, i tre Uccelli Leggendari presenti nella serie fin dai tempi di Pokémon Rosso e Blu. Oltre a presentare un aspetto diverso, le loro varianti regionali possiedono anche delle combinazioni di tipi nuove. Zapdos, per esempio non è più Elettro/Volante, bensì Lotta/Volante. Moltres ha rinunciato alla combo Fuoco/Volante per diventare Buio/Volante e Articuno, infine, è passato da Ghiaccio/Volante a Psico/Volante. Per mettere le mani sui tre Pokémon leggendari sarà necessario armarsi di pazienza e attendere fino al prossimo autunno, quando Game Freak renderà disponibile il DLC “Le terre innevate della corona”.

 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24