Trenitalia: arriva una nuova app, tra self check-in e conta posti

Tecnologia

Disponibile dal 22 giugno per Android e iOS, consentirà in una prima fase per tutti i biglietti legati alle Frecce e agli InterCity, il "self check-in per comunicare la propria presenza a bordo treno, in piena sicurezza", come annunciato dall'ad Orazio Iacono

Trenitalia ha ufficializzato il lancio di una nuova applicazione, che sarà disponibile sugli store Android e iOS e che consentirà, in una prima fase per tutti i biglietti legati alle Frecce e agli InterCity, il "self check-in per comunicare la propria presenza a bordo treno, in piena sicurezza". L'annuncio è stato dato dall'amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, Orazio Iacono, in occasione della presentazione dell'orario estivo 2020. "Manderemo in pensione la fase: per favore biglietto", ha detto l'ad. Tra le novità previste nell’app anche un sistema di counter digitale, "in sperimentazione per 1.500 treni regionali" che permetterà di avere informazioni "sui posti disponibili". Al via anche "un nuovo metodo di pagamento per effettuare l'acquisto dei titoli dei biglietti con il credito telefonico" su sim. La nuova app di Trenitalia sarà disponibile a partire dal 22 giugno.

L’orario estivo

Iacono, dopo aver anticipato alcuni temi legati all’app, ha poi approfondito alcuni aspetti legati all’azienda, in vista del rientro a pieno regime. “Non abbiamo assolutamente toccato i prezzi di listino, anzi abbiamo introdotto promozioni. C'è inoltre maggiore flessibilità, con la possibilità di adattarsi anche in base alle esigenze economiche", ha sottolineato l'ad. Tra l’altro, da domenica 14 giugno, parte ufficialmente l’orario estivo di Trenitalia con l'obiettivo di "rilanciare il turismo nazionale, nel pieno rispetto delle norme per il distanziamento delle persone e con la continua igienizzazione dei treni, insieme a una forte spinta alla digitalizzazione".

I numeri

Ecco alcuni numeri che riguardano Trenitalia, che metterà a disposizione "oltre 150 Frecce al giorno per un totale di 40mila posti, oltre 250 nuove fermate per le Frecce, un'offerta ripristinata al 100% da luglio per InterCity Giorno (88) e Notte (20). E più di 1.700 località saranno servite da seimila collegamenti regionali quotidiani". C’è interesse, ha spiegato Trenitalia, sui "nuovi collegamenti con Frecciarossa e Frecciargento da Reggio Calabria a Torino e Venezia", sulla "nuova corsa con Frecciarossa 1000 che unisce Milano e Roma al Levante ligure, alla Versilia e all'Argentario e per la prima volta sull Frecciargento che collega Firenze con la Puglia, senza cambi intermedi".

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.