Fortnite mobile, più di un miliardo di dollari di ricavi in due anni

Tecnologia

A dirlo sono i dati proposti da Sensor Tower, leader di settore per quanto riguarda le analisi di mercato che riguardano il mondo delle applicazioni. I più “spendaccioni”? Gli americani

La versione per dispositivi mobili di Fortnite, ormai celebre battle royale targato Epic Games ha superato quota un miliardo di dollari di ricavi, considerando sia gli introiti derivanti dalle spese in game dei giocatori che hanno scaricato l’applicazione sullo store di Apple sia quelli che lo hanno fatto sul Google Play Store. Il tutto a poco più di due anni dalla data di rilascio. Sono le stime che ha fatto, in un report dettagliato, Sensor Tower, punto di riferimento mondiale per quanto riguarda le analisi di mercato legate al mondo delle applicazioni.

I fattori del successo

approfondimento

Fortnite, oltre 27,7 mln di utenti hanno partecipato ad Astronomical

Entrando nei dettagli del report, gli analisti spiegano che questa cifra è stata raggiunta anche grazie ad una serie di fattori, piuttosto recenti, come la pandemia di Covid-19 che ha costretto tante persone nel mondo a restare a casa e come il ritorno sul Google Play Store: Epic Games, aveva deciso di abbandonare il negozio ufficiale di Android e di rendere disponibile il suo gioco attraverso un sistema di download parallelo, salvo poi fare marcia indietro. Un altro fattore decisivo è stato il concerto con Travis Scott, che si è tenuto tra il 23 e il 25 aprile, coinvolgendo quasi 28 milioni di utenti. Tutti insieme, spiegano gli analisti, questi fattori hanno avuto un ruolo decisivo nel far attestare, solo ad aprile, i ricavi di Epic Games in 44,3 milioni di dollari, in crescita del 90% rispetto a marzo e del 25,3% su base annua. In quest’ottica, gli Stati Uniti hanno generato la maggior porzione di reddito per Fortnite su dispositivi mobili, con una spesa pari a 632,2 milioni, circa il 63% della spesa totale. La Gran Bretagna si è classificata al secondo posto con 38,2 milioni, il 3,8%, mentre la Svizzera si attesta sul terzo gradino del podio, con 36,3 milioni.

I download nel mondo

Altri numeri interessanti emergono dai download totali dell’applicazione. Ad oggi, Fortnite ha generato oltre 129 milioni di download in tutto. Ancora una volta, gli Stati Uniti sono primo posto con oltre 51 milioni di installazioni uniche, ovvero il 39,6% del totale. La Gran Bretagna è seconda con oltre 8 milioni di download, ovvero il 6,%, mentre la Francia terza con 5,7 milioni di installazioni, ovvero il 4,4%. Le entrate medie per ogni download, concludono gli analisti ammontano attualmente a circa 7,70 dollari.

Tecnologia: I più letti