Google Maps cambia look: nuova interfaccia di condivisione della posizione

Tecnologia

La schermata principale della funzione ha ora un design più moderno e in linea con l’aspetto estetico di Google Maps. Quasi tutti gli elementi di colore blu che dominavano l’interfaccia utente sono stati sostituiti da dettagli in bianco 

Google Maps cambia look. Tramite un aggiornamento lato software, la popolare app di navigazione del colosso di Mountain View ha aggiornato completamente  l’interfaccia utente di “condivisione della posizione”, presente sulla piattaforma da oltre tre anni. La schermata principale della funzione ha ora un design più moderno e in linea con il “nuovo” aspetto estetico di Google Maps, rilasciato a luglio 2018. Le novità approdate su Google Maps sono già disponibili in Italia.  

 

Ecco tutte le novità approdate su Google Maps 

 

Nella nuova interfaccia utente di “condivisione della posizione” sono assenti quasi tutti gli elementi di colore blu che un tempo dominavano la schermata. È approdato, inoltre, un nuovo FAB utile per avviare una condivisione. 

Il colosso di Mountain View ha completamente rinnovato anche la schermata dedicata alla condivisione della posizione con i contatti, dove, proprio come nella nuova  UI, sono ora assenti i dettagli in blu, sostituiti da elementi in bianco. È stata aggiunta anche una nuova scheda che elenca i dati degli utenti che possono essere condivisi: nome utente, posizione e livello di carica della batteria. Il colosso di Mountain View è invervuto sull'app anche aggiungendo una nuova sezione che elenca tutte le informazioni sulle diverse funzioni disponibili. 

 

Google Due si aggiorna: tutte le novità in arrivo sull’app 

 

Big G ha recentemente aggiornato anche Google Due, tra le piattaforme di videochiamate che stanno riscuotendo maggior successo in questo periodo di emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di coronavirus. Oltre al nuovo effetto dedicato alla Festa della mamma, Big G ha sviluppato una nuova modalità pensata per le famiglie che offre diversi strumenti personalizzati per intrattenere gli interlocutori, come la possibilità di disegnare sullo schermo e di condividere la propria creatività con i partecipanti alla videochiamata. Tra le novità che approderanno su Google Due è in programma anche un’ulteriore espansione del numero massimo di partecipanti alla videochiamate, da 12 a 32. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.