Xiaomi Mi 10 Lite Zoom Edition, tutte le caratteristiche del nuovo smartphone

Tecnologia
Xiaomi (Getty Images)

Ecco nel dettaglio tutte le specifiche tecniche del nuovo smartphone, che debutterà in Cina dal 30 aprile al prezzo di partenza di 2.099 yuan, pari a circa 273 euro 

Dopo aver svelato al grande pubblico le caratteristiche della nuova interfaccia utente MIUI 12 che da fine giugno verrà rilasciata sui suoi smartphone, Xiaomi ha alzato il sipario su un nuovo dispositivo che va ad arricchire la linea Mi 10. Si chiama Xiaomi Mi 10 Youth Edition 5G in Cina, ma nel resto del mondo debutterà sul mercato come Xiaomi Mi 10 Lite Zoom Edition e come intuibile dai nominativi scelti dal colosso cinese è uno smartphone pensato per le esigenze giovani. Tra i punti di forza c’è sicuramente il comparto fotografico posteriore con sensore principale da 48 megapixel, zoom ottico 5X e digitale pari a 50X. Ecco nel dettaglio tutte le caratteristiche di Xiaomi Mi 10 Lite Zoom Edition, che debutterà in Cina dal 30 aprile al prezzo di listino di partenza di 2.099 yuan, pari a circa 273 euro.

Tutte le caratteristiche del nuovo smartphone

Con schermo Amoled da 6,57 pollici, Xiaomi Mi 10 Lite Zoom Edition si differenza dalla variante base Lite della linea, soprattutto per il comparto fotografico. Proprio come Mi 10 Lite, il nuovo smartphone ha come processore Snapdragon 765G, Android con MIUI 11 come sistema operativo e offre il supporto alle reti di quinta generazione. Per quanto riguarda il comparto fotografico, Xiaomi Mi 10 Lite Zoom Edition mostra una quadrupla camera posteriore con sensore principale da 48 megapixel, abbinato a una lente grandangolare da 8 megapixel a un sensore macro da 2 megapixel e una lente periscopica con zoom ottico 5X da 8 megapixel. La camera per i selfie, invece, è da 16 megapixel. Per quanto riguarda la batteria, ne monta una da 4.160mAh con supporto alla ricarica rapida.

Xiaomi, le principali novità della nuova interfaccia utente MUIU 12.

La nuova interfaccia utente di Xiaomi, MUIU 12, basata su Android, debutterà sugli smartphone del produttore cinese a partire da fine giugno e introdurrà delle nuove animazioni di sistema, che per l’occasione sono state completamente rivisitate. È prevista anche l’implementazione di nuove gesture, del tutto simili a quelle presenti su Android 10 stock e in grado di offrire la possibilità di interagire con una notifica dall’apposito pannello senza mai uscire dall’applicazione che si sta utilizzando. Inoltre, MIUI12 permetterà allo smartphone di utilizzare il giroscopio integrato per registrare il numero dei passi compiuti, la corsa, le passeggiate, le uscite in bicicletta e altro ancora. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24