Coronavirus, Roma Capitale e il contest video per i giovani su TikTok

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

L’iniziativa, chiamata #iononmiannoio, è finalizzata a promuovere il rispetto delle regole da seguire per contrastare la diffusione del contagio del coronavirus Sars-CoV-2, come evitare di uscire di casa e mantenere la distanza di un metro dalle altre persone 

Il Campidoglio ha annunciato l’inizio di un contest sui social istituzionali di Roma Capitale, Instagram e TikTok, rivolto ai più giovani e finalizzato a promuovere il rispetto delle regole da seguire per contrastare la diffusione del contagio del coronavirus Sars-CoV-2 (segui la DIRETTA di Sky TG24), come evitare di uscire di casa e mantenere la distanza di un metro dalle altre persone. Il tema del concorso, chiamato #iononmiannoio, sono le attività che si possono svolgere all’interno dell’ambiente domestico per passare il tempo e scacciare la noia.

Le regole del contest

La parte del contest che si svolge su Instagram è rivolta agli studenti e prevede la pubblicazione, tra le 18 e le 21, di foto riguardanti le varie attività che si possono svolgere senza uscire di casa. A vincere saranno le scuole, coinvolte tramite un apposito indirizzario e inserite dai ragazzi tra i propri hashtag, che avranno il maggior numero di alunni tra i partecipanti. Su TikTok, invece, saranno premiati i video riguardanti le attività svolte in casa dai giovani che riceveranno il maggior numero di like. I vincitori vedranno il proprio contenuto pubblicato sia sull’account di Roma Capitale che su quello dell’influencer Martina Gualtieri (500.000 followers), che ha assicurato la propria collaborazione per il lancio della campagna.

Nuovi canali per veicolare la comunicazione istituzionale

Questa iniziativa fa parte del percorso avviato dal Dipartimento Partecipazione Comunicazione e Pari Opportunità di Roma Capitale, in collaborazione con l’Ufficio di Scopo per l’Economia Comportamentale, per veicolare la comunicazione istituzionale alle fasce più giovani della popolazione. Anche al termine dell’emergenza sanitaria, infatti, gli account TikTok e Instagram continueranno a essere utilizzati per informare e coinvolgere i ragazzi e le ragazze sulle attività scolastiche, parascolastiche, sportive e culturali promosse da Roma Capitale. L’apertura dell’account su TikTok è stata annunciata pochi giorni fa da Virginia Raggi. “Oggi ho scelto TikTok per invitare i ragazzi più giovani a rimanere a casa. TikTok, infatti, è uno tra i social media più in voga tra gli adolescenti, in particolare tra gli under 16”, ha spiegato la sindaca sulla propria pagina Facebook.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24