Le Stories arrivano su LinkedIn, presto il test in beta

Tecnologia

Inizialmente la nuova funzione sarà disponibile solo per i singoli utenti, ma in futuro potrebbe essere estesa anche alle aziende. Al momento non si sa se le storie potranno essere usate anche per fini pubblicitari 

Dopo aver conquistato Facebook, Instagram, Snapchat, Messenger e WhatsApp le Stories si preparano ad arrivare anche su LinkedIn, la piattaforma online dedicata allo sviluppo di contatti professionali. Come spiega Peter Davies, senior director of product management di LinkedIn, le interazioni tra gli utenti sono il cuore pulsante del social media e nel corso dell’ultimo anno l’engagement all’interno della piattaforma è cresciuto del 25%. Conversando con i propri “collegamenti” è possibile condividere dei consigli su come gestire la vita professionale, ricevere dei feedback su una nuova idea o scoprire il candidato perfetto per una posizione vacante. Per rafforzare questo aspetto di LinkedIn, Davies e i suoi colleghi hanno valutato il potenziale delle storie in un contesto maggiormente professionale nel corso di una fase di test interna. “Abbiamo scoperto che questo formato è perfetto per condividere i momenti chiave degli eventi di lavoro e che lo stile narrativo full-screen rende facile condividere consigli e trucchi per aiutarci a lavorare in maniera più intelligente”, spiega Davies.

Nuovi modi per interagire con gli altri utenti

La scelta di introdurre le Stories in LinkedIn, inoltre, è legata all’esistenza di un’intera generazione abituata a usarle per interagire con gli altri e che le preferisce ai classici post. Nei prossimi mesi la funzione arriverà in una versione beta per tutti gli utenti, che potranno sperimentare col nuovo formato in molti modi diversi. “Sono curioso di vedere come le Stories porteranno una ventata di creatività e autenticità nei modi in cui gli utenti condividono frammenti della loro vita lavorativa, così da rafforzare il legame con i propri contatti e costruirne di nuovi”, afferma Davies. Al momento non si sa se le Stories potranno essere utilizzate anche per veicolare contenuti pubblicitari. Nel primo periodo saranno disponibili in versione beta solo per i singoli utenti e non per le aziende.

Tecnologia: I più letti