Pokémon Home disponibile da oggi su Nintendo Switch, iOS e Android

Tecnologia

La nuova app, scaricabile gratuitamente, permette agli allenatori di trasferire i mostriciattoli tascabili catturati nei vari giochi della serie e di scambiarli con altri giocatori sparsi per il mondo 

Da oggi, mercoledì 12 febbraio 2020, la nuova applicazione Pokémon Home è disponibile gratuitamente su Nintendo Switch e sui device con i sistemi operativi Android e iOS. In Italia è già possibile scaricarla dall’App Store e dal Google Play Store e nelle prossime ore arriverà anche sul Nintendo eShop tramite il consueto aggiornamento settimanale.

A cosa serve Pokémon Home?

La nuova applicazione è dotata di un servizio di cloud storage che permette agli allenatori di trasferire i Pokémon catturati nei giochi per iOS, Android e Nintendo Switch. Il software può connettersi alla Banca Pokémon (opzione disponibile solo per gli abbonati al servizio premium dell’app), a Pokémon: Let’s Go, Pikachu/Let’s Go Eevee, a Pokémon Spada e a Pokémon Scudo (il supporto a Pokémon Go è attualmente in fase di sviluppo). Oltre a trasferire i propri mostriciattoli tascabili nell’app (riempiendo così il Pokédex Nazionale e ottenendo una comoda lista di tutte le mosse e le abilità) è anche possibile scambiarli con giocatori di tutto il mondo ovunque e in qualsiasi momento. Le modalità di scambio riprendono quelle presenti nei giochi principali della serie, come la Global Trade Station (GTS), utile per trovare uno specifico Pokémon e lo scambio prodigioso (qui noto come Box prodigioso). Grazie a Pokémon Home, gli allenatori possono anche ottenere dei Doni Segreti direttamente sui propri smartphone.

I vantaggi del servizio premium

Oltre alla versione gratuita di Pokémon Home è disponibile anche un servizio premium, al quale è possibile abbonarsi per 1 mese (2,99 euro), 3 mesi (4,99 euro) o un anno intero (15,99 euro). Gli abbonati possono trasferire i Pokémon dalla Banca Pokémon all’app, depositare fino a 6.000 mostriciattoli tascabili (contro i 30 della versione gratuita), depositare fino a 10 Pokémon per volta nel Box prodigioso e 3 nella GTS, organizzare uno scambio e accedere al Sistema di Valutazione. 

Tecnologia: I più letti