Instagram, due nuove funzioni nel Safer Internet Day: ecco quali

Tecnologia

Nella giornata che promuove l’uso consapevole della rete il social fotografico introduce due funzioni per gestire al meglio le segnalazioni e fare appello contro la sospensione dei profili. Inoltre, Instagram ricorda gli strumenti contro il cyberbullismo 

Il Safer Internet Day 2020 fa della sicurezza online una delle proprie colonne portanti. Per questo motivo, Instagram ha scelto l’11 febbraio, giornata dedicata a questa ricorrenza, per annunciare due nuove funzioni mirate ad aiutare gli utenti del social fotografico a mantenere sicuro l’ambiente virtuale che frequentano. La prima novità dà maggiore controllo a chi vuole sapere lo stato e la cronologia delle segnalazioni inviate: con Support Requests, infatti, le informazioni saranno facilmente consultabili e concentrate in un’unica sezione. Inoltre, chi ha visto il proprio account sospeso potrà fare appello alla decisione direttamente a Instagram, senza dover passare dall’Help Center.

Instagram aiuta a gestire le segnalazioni

La prima novità annunciata da Instagram durante il Safer Internet Day 2020 si chiama Support Requests e, come spiegato dal social in una nota, verrà rilasciata gradualmente nelle prossime settimane. Lo scopo è quello di “dare aggiornamenti migliori alle persone che ci segnalano qualcosa”, con una nuova sezione consultabile nelle impostazioni dove gli utenti possono visualizzare l’elenco di tutte le segnalazioni effettuate e, toccando il report specifico, conoscerne lo stato. La voce “Altre opzioni” servirà invece a ricevere suggerimenti su altre eventuali azioni a disposizione, come il blocco o la possibilità di silenziare un altro utente. Instagram spiega inoltre che, per chi non fosse d’accordo con la decisione presa dal social in merito a una segnalazione, sarà possibile selezionare l’opzione “Richiedi una revisione".

Account sospeso su Instagram: come fare appello dall’app

Il secondo strumento introdotto da Instagram è dedicato invece a chi si è visto disattivare l’account e vuole fare ricorso contro questa decisione poiché ritenuta ingiusta. In precedenza, tale processo era possibile solamente utilizzando l’Help Center di Instagram, mentre a breve il social fotografico darà modo di appellarsi contro la sospensione direttamente dall’app, spiegando la ragione per cui si ritiene che la decisione presa da Instagram sia errata.

Instagram, le funzioni contro il cyberbullismo

Instagram sfrutta però l’occasione data dal Safer Internet Day per ricordare gli strumenti lanciati negli ultimi mesi contro il cyberbullismo: tra questi c’è la funzione Restrict, per isolare chi si rende protagonista di atti di bullismo, oltre all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale per scoraggiare gli utenti in procinto di pubblicare messaggi di natura offensiva.

Tecnologia: I più letti