Arriva l'ufficialità: PlayStation e Sony non saranno presenti all'E3

Tecnologia

Tramite il portale GamesIndustry, il colosso giapponese ha annunciato la propria assenza alla fiera di Los Angeles, dove invece presenzierà Microsoft 

I fan di PlayStation dovranno aspettare ancora per sapere tutto ciò che ancora non è stato svelato su PS5, dal momento che Sony ha ufficialmente rivelato che non parteciperà all'E3 2020, una tra le fiere sui videogiochi più importanti del mondo, organizzata annualmente dall'Entertainment Software Association (ESA) a Los Angeles. A dirlo è stato un portavoce del colosso della tecnologia, che ha riferito le intenzioni di Sony alla redazione del portale GamesIndustry: “Dopo un’attenta valutazione, Sony Interactive Entertainment ha deciso di non partecipare all’E3 2020. Abbiamo grande rispetto per l’ESA come organizzazione, ma sentiamo che la visione dell’E3 non sia il posto giusto per ciò su cui ci vogliamo concentrare in questo 2020“.

Centinaia di eventi

Sony, almeno per quanto riguarda parte di quello che gravita intorno al mondo PlayStation e PS5 ha già in parte rivelato alcune informazioni sulla prossima console in uscita, tra cui il periodo di uscita sul mercato, le prime specifiche tecniche e il logo, presentato di recente al Ces tenutosi a Las Vegas nei giorni scorsi. Ora la decisione sull’E3, che quindi farà attendere ancora un po’ i fan della prossima console di casa Sony, attesa entro la fine del 2020. Il colosso della tecnologia, però, promette di esserci in altre occasioni. “Costruiremo la nostra strategia riguardante gli eventi globali del 2020 partecipando a centinaia di eventi per consumatori in tutto il mondo. Il nostro focus è assicurarci che i fan si sentano parte della famiglia PlayStation e abbiano la possibilità di giocare ai loro contenuti preferiti. Abbiamo una line up di titoli fantastici in arrivo su PlayStation 4 e con l'imminente lancio di PlayStation 5 ci troviamo davvero di fronte a un anno da celebrare con i nostri fan".

La presenza di Microsoft

A differenza di Sony, Microsoft ha invece annunciato che presenzierà all’E3. Lo ha fatto tramite il tweet di Phil Spencer, capo della divisione di Xbox. "Il nostro team sta lavorando duramente sull'E3, non vediamo l'ora di condividere con tutti gli appassionati di videogiochi quello che ci aspetta nel futuro”, ha scritto. Resta ancora da capire se Xbox Series X avrà spazio in California o se Microsoft ha in mente altri progetti sulla modalità di presentazione della nuova console di casa Microsoft.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24