WhatsApp: in arrivo l’eliminazione automatica dei messaggi nei gruppi

Tecnologia
WhatsApp (Ansa)

Secondo alcune indiscrezioni, la nuova funzione consentirà agli amministratori dei gruppi di impostare l’eliminazione automatica dei messaggi dopo un certo periodo di tempo

Su WhatsApp sta per approdare una nuova funzione che consentirà agli amministratori dei gruppi di impostare l’eliminazione automatica dei messaggi dopo un determinato arco temporale.
La novità, svelata ancora una volta dal noto portale WABetaInfo, grazie all’analisi delle nuove funzionalità introdotte con la versione beta iOS 2.20.10.23, si chiama Deletes Messages e al contrario di come ipotizzato precedentemente sarà disponile solo nelle conversazioni di gruppo e non in quelle singole.

Deletes Messages: di cosa si tratta

“Indagando, abbiamo scoperto che il team di WhatsApp ha cambiato i suoi piani su come dovrebbe funzionare il nuovo strumento, diventando una sorta di "strumento di pulizia" per i gruppi”, scrivono gli esperti di WABetaInfo.
La novità potrà essere attivata solo dagli amministratori dei gruppi e consentirà loro di tenere in ordine le chat, eliminando automaticamente i vecchi messaggi.
Gli utenti che vorranno utilizzare la nuova funzione con un contatto specifico, potranno farlo solamente creando un gruppo che avrà come membri solo l’autore della conversazione e il diretto interessato.
Tuttavia, non ci sono novità riguardo la dark mode. “Sfortunatamente, per quanto riguarda il Tema scuro, non conosciamo alcuna data di uscita per la funzione e qualsiasi suo dettaglio potrebbe cambiare di nuovo prima della disponibilità”, riporta la fonte.

Tutte le novità introdotte dall’ultimo aggiornamento della versione beta iOS

L’update 2.20.10.23 della versione beta iOS della nota applicazione di messaggistica, attualmente disponibile sull’App Store tramite Test Flight, porta con sé tante novità, tra le quali la possibilità di attivare una nuova modalità che riduce l’utilizzo dei dati cellulare.
Attivando l’opzione, la piattaforma smette di scaricare automaticamente qualsiasi tipo di media ricevuto, messaggi vocali compresi.
Inoltre, l’ultimo update, compilato utilizzando l’Sdk di iOS 13, permette a WhatsApp di supportare diverse funzioni integrate nel sistema operativo del colosso di Cupertino, tra le quali l’haptic touch, grazie al quale è possibile visualizzare l’anteprima delle chat anche sugli ultimi smartphone della mela.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.