TikTok, possibile sede fuori dalla Cina per riabilitare immagine

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

ByteDance starebbe pensando a Singapore, Londra o Dublino per il quartier generale dell’app, in modo da evitare che i legami con la Cina influenzino la percezione di TikTok, specialmente negli Stati Uniti 

Il 2019 è stato certamente un anno d’oro per TikTok, che ha visto la sua popolarità letteralmente esplodere a livello globale. Tuttavia, l’immagine di azienda cinese limiterebbe un’ulteriore crescita secondo ByteDance, azienda madre dell’app musicale, che per questa ragione starebbe cercando una sede estera per stabilire il quartier generale globale di TikTok. Lo rivela il Wall Street Journal, secondo cui la compagnia starebbe considerando luoghi quali Singapore, Londra e Dublino, mentre non ci sarebbero città statunitensi tra le possibili sedi di TikTok. In seguito all’incredibile successo ottenuto, proprio gli Usa avrebbero cominciato a guardare con diffidenza all’app cinese, a causa di timori legati alla protezione dei dati degli utenti e alla sicurezza nazionale.

TikTok vuole far dimenticare i legami cinesi

Attualmente TikTok è persino priva di un quartier generale; tuttavia, i principali manager del social network residenti a Shanghai e la base di ByteDance situata a Pechino creano ovviamente uno stretto legame tra l’app e la Cina, che è malvisto in particolare negli Stati Uniti. Per questa ragione, come riporta il Wall Street Journal, la compagnia madre, che peraltro possiede uno dei propri uffici principali a Los Angeles, crede che fondare una nuova sede globale di TikTok in un altro Paese servirebbe ad alleviare le preoccupazioni degli Usa, nazione nella quale l’app conta circa 26,5 milioni di utenti mensili, il 60% dei quali compresi nella fascia tra 18 e 24 anni.

L’inchiesta Usa su TikTok

Come riferito da Reuters a novembre, i legislatori statunitensi avevano avviato un’inchiesta per verificare se il governo cinese potesse essere ritenuto responsabile di un’influenza sui contenuti diffusi su TikTok, oltre che per analizzare più nel dettaglio l’acquisizione da parte di ByteDance di musical.ly, unita poi proprio a TikTok in un secondo momento. Con un nuovo quartier generale situato a Londra, Dublino o Singapore, l’azienda spera che la morsa statunitense si faccia più morbida, così che l’app del momento possa continuare a crescere senza rischi per la sua reputazione. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.