Giappone, i tombini dedicati ai Pokémon sono la mania del momento

Tecnologia
Alcuni dei tombini dedicati ai Pokémon (Immagine di archivio)

Per aiutare gli appassionati a trovarli è stata realizzata una mappa speciale, che indica con precisione le coordinate dei luoghi in cui sono stati installati 

In Giappone è tornata, per l’ennesima volta, la febbre dei Pokémon. Dopo averli “acchiappati tutti” sull’app “Pokémon GO” e nei recenti giochi per Nintendo Switch “Pokémon Spada” e “Pokémon Scudo”, i fan del Paese del Sol Levante hanno iniziato a cercare i mostriciattoli tascabili lungo le vie delle loro città, dove sono arrivati i Pokéfuta, dei coloratissimi tombini dedicati alla serie. Per ora sono presenti in sei prefetture (su un totale di 47), ossia Kagoshima, Kagawa, Kanagawa, Hokkaido, Iwate e Miyagi. I tombini non si trovano solo nelle strade più frequentate, ma anche nei percorsi meno battuti dai turisti e al di fuori della grandi città: una disposizione niente affatto casuale, finalizzata a promuovere la riscoperta di varie zone del Paese.

Come trovare i Pokéfuta

Per aiutare gli appassionati a trovare tutti i tombini dedicati ai Pokémon è stata realizzata una mappa speciale, che indica con precisione le coordinate dei luoghi in cui sono stati installati. Cliccando sulle diverse regioni del Giappone è possibile vedere quali sono state invase dai mostriciattoli tascabili e quali, invece, lo saranno a breve. Anche Instagram fornisce un valido aiuto a tutti i cercatori di Pokéfuta: tramite l’hashtag #ポケふた è possibile trovare tutte le foto scattate dai fan ai tombini a tema sparsi per il Giappone.

Le similitudini con Pokémon Go

Sotto vari punti di vista, questa nuova iniziativa ricorda molto lo spirito di "Pokémon GO". L’app non punta solo a divertire i giocatori, ma li spinge anche a esplorare la città in cui vivono e a scoprire tutto ciò che ha da offrire. I Pokéstop, ossia i punti in cui è possibile recuperare le Poké Ball e altri oggetti utili, sono posizionati, infatti, in prossimità di monumenti, affreschi, Chiese, statue e altri luoghi di interesse, che non sempre godevano della giusta attenzione prima dell’uscita del gioco. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.