"Last Christmas", la hit degli Wham! rimasterizzata in 4K. VIDEO

Tecnologia

Il successo firmato da George Michael, uscito in Italia il 15 dicembre 1984, rivive 35 anni dopo in una versione del videoclip totalmente rivista, nell’aspetto grafico, in chiave moderna 

Un inno generazionale, una delle colonne sonore natalizie più amate di sempre ha compiuto in questi giorni il suo 35esimo compleanno. "Last Christmas”, la hit degli Wham! pubblicata il 15 dicembre 1984, è stata colonna sonora delle vacanze invernali di milioni di persone, collezionando primati di vendita in tutto il mondo. Oggi, per i fan di George Micheal e di questa iconica canzone, è arrivata una piacevole novità: la rimasterizzazione in 4k del videoclip originale, che solo su YouTube ha raccolto negli anni la considerevole cifra di quasi 480 milioni di visualizzazioni. Come racconta anche il portale The Verge, gli anni ’80, con le acconciature tipiche di quel tempo e i variopinti vestiti che caratterizzavano gli artisti e non solo, rivivono così in una versione rivisitata del celebre video di "Last Christmas”, in cui le scene al chiuso o anche le lotte con le palle di neve sembrano incredibilmente attuali rispetto alla versione originale, con scene più sfocate e comunque legate alle tecnologie che andavano per la maggiore in quel decennio.

La storia del video originale

Gli Wham! sono stati un duo pop britannico, durato artisticamente cinque anni, in quanto nato nel 1981, grazie all’unione tra il cantante George Michael e il chitarrista Andrew Ridgeley, poi scioltosi nel 1986 proprio su iniziativa dell’icona del pop. Autori di hit dal successo trasversale come “Club Tropicana”, “Wake Me Up Before You Go Go” o “Careless Whisper”, danno alla luce “Last Christmas” nel 1984, quando Michael pensa ad una canzone che racconti un amore finito, poi diventata realtà dopo la scrittura e la produzione musicale. "E’ stato un momento meraviglioso", ha ricordato Ridgeley, spiegando come la canzone venne incisa nell'agosto dell’84 negli Advision Studios, a Londra. Chris Porter, ingegnere del suono, aveva invece ricordato la hit come “una traccia in cui si percepiva la felicità del ritmo in contrasto con la tristezza di un amore irrequieto". Uscita come singolo nel doppio a-side con” Everything she wants”, la canzone diventa ben presto un successo mondiale e ne viene realizzata una versione in videoclip. Le riprese vennero girate in Svizzera, in uno chalet tipico nel quale George Michael e la sua compagnia trascorrona una vacanza sulle nevi, mentre le scene degli interni furono girate in studio.

La tecnologia 4K

Ora, 35 anni dopo, per celebrarne il successo, ecco la versione attualizzata con le nuove tecnologie in 4K, uno standard per la risoluzione della televisione digitale, del cinema digitale e della computer grafica. Il nome "4K", in particolare, indica l'approssimazione della sua risoluzione orizzontale, pari a 4096 o 3840 pixel, in netto contrasto con la risoluzione orizzontale tipica delle tecnologie precedenti. La versione rimasterizzata, su YouTube, ha riscosso un notevole successo di pubblico a pochi giorni dalla sua pubblicazione, ottenendo nel giro di poche ore più di due milioni di visualizzazioni.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.