La Juventus fonda un team eSports: parteciperà al torneo eFootball.Pro di PES 2020

Tecnologia

Il club piemontese ha scelto i gamers Ettore Giannuzzi, Luca Tubelli e Renzo Lodeserto per formare il primo team bianconero del mondo eSports. La Juventus parteciperà alla competizione Konami e in futuro alla eSerie A TIM 

Non più soltanto sul campo da calcio. La Juventus ha annunciato l’approdo nel mondo degli eSports, grazie alla formazione di un team dedicato formato da tre giocatori professionisti di PES (Pro Evolution Soccer) che prenderanno parte al torneo eFootball.Pro organizzato da Konami, casa giapponese sviluppatrice del popolare titolo calcistico. La competizione si terrà dal 14 dicembre al 18 aprile 2020 e vedrà la partecipazione di 10 squadre che si sfideranno su nove giornate nel tentativo di accedere alla fase finale.

Juventus arriva nel mondo eSports: il team bianconero

Si chiamano Ettore Giannuzzi, Luca Tubelli e Renzo Lodeserto i tre giocatori scelti dalla Juventus per comporre la prima squadra bianconera nell’universo eSports. Giannuzzi può vantare un prestigioso palmares, con due titoli mondiali vinti nel 2011 e 2018, anno che lo ha visto trionfare anche nel WESG Olympic e nel mondiale COOP. Tubelli ha iniziato il 2019 con la conquista dell’europeo COOP, vinto dopo il mondiale COOP 2018 e dopo il titolo italiano del 2016. Campione italiano, nel 2014 e 2015, è stato anche Lodeserto, che si è appena classificato vice campione europeo 3 vs 3 nell’anno in corso. Secondo il Chief Revenue Officer di Juventus Giorgio Ricci il debutto del club nel mondo degli eSports “non solo ci offre l'occasione di rivolgerci a un'audience nuova e vastissima, ma è anche la testimonianza di quanto la Juventus sia attenta all'evoluzione delle forme di intrattenimento e agli interessi del pubblico”.

Juventus a eFootball.Pro e eSerie A TIM

L’eFootball.Pro organizzato da Konami prevede sfide 3 vs 3 a PES 2020 e si articola in due diverse fasi. La prima è la Regular League, in programma a Barcellona a partire dal 14 dicembre, che vedrà affrontarsi 10 squadre composte da tre gamers ciascuna. Le nove giornate del campionato termineranno il 18 aprile 2020, premiando i primi sei club classificati con l’accesso alle Finals. In questa fase le squadre si sfideranno in match eliminazione diretta, con le prime due della Regular League direttamente qualificate alle semifinali. Questo torneo sarà soltanto un punto di partenza per il neonato team Juventus, che prossimamente prenderà parte anche alla competizione organizzata dalla Lega Serie A, ovvero eSerie A TIM, che vedrà protagonisti i maggiori club italiani.

Tecnologia: I più letti