Apple AirPods Pro migliorati, ma per Consumer Reports non superano i Samsung Galaxy Buds

Tecnologia

La rivista che recensisce i prodotti tech ha riconosciuto i netti miglioramenti di AirPods Pro rispetto alle precedenti generazioni, ma la qualità audio degli auricolari di Samsung rimane al momento impareggiabile 

Dal design rinnovato a una cancellazione del rumore più efficiente, sono tante le novità annunciate da Apple con i nuovi AirPods Pro. Al netto dei miglioramenti, però, Consumer Report premia i Samsung Galaxy Buds come gli auricolari wireless top del momento. Secondo la rivista, prodotta dall’omonima associazione senza scopo di lucro che testa e scrive recensioni sugli articoli tech, le cuffie senza fili di Apple hanno fatto importanti passi avanti soprattutto sulla qualità audio, non ancora però sufficienti a raggiungere quella proposta dal competitor sudcoreano.

I miglioramenti di Apple AirPods Pro

A fine ottobre Apple ha presentato gli AirPods Pro, che per la prima volta tracciano un solco significativo rispetto ai precedenti auricolari wireless di Cupertino, proponendo novità sia dal punto di vista del design che delle funzionalità. A qualche settimana dall’uscita, Consumer Reports ha pubblicato una recensione dettagliata di AirPods Pro: secondo la rivista, se la qualità dell’audio aveva rappresentato il punto debole delle prime due generazioni di auricolari senza fili di Apple, le cose sembrano essere decisamente cambiate con l’ultima edizione, che abbina “i miglioramenti nel suono con funzioni che il pubblico aveva apprezzato nei vecchi AirPods, rendendo questo modello un serio contendente se siete alla ricerca di un paio di cuffie true wireless".

Perché i Samsung Galaxy Buds sono meglio

Oltre al design pensato da Apple per “il massimo comfort e un’incredibile adattabilità”, gli AirPods Pro presentano interessanti novità come i cuscinetti in silicone, che contribuiscono a bloccare i rumori esterni, così come le modalità trasparenza e quella di cancellazione attiva del rumore, tutti aspetti rilevanti che hanno portato Consumer Reports ad attribuire a AirPods Pro un punteggio di 75. Se il giudizio globale è positivo, tuttavia, secondo la rivista gli ultimi auricolari wireless perdono il diretto confronto con i Samsung Galaxy Buds, che hanno totalizzato un punteggio totale di 86. Il motivo? A dispetto del passo in avanti, il modello di Cupertino non raggiunge ancora la qualità del suono vantata dalle cuffie wireless del colosso sudcoreano, nonostante queste ultime non presentino nemmeno la cancellazione del rumore. Anche il prezzo potrebbe far propendere i consumatori verso Samsung, che propone i Galaxy Buds a 149€ contro i 279€ richiesti da Apple. 

Tecnologia: I più letti