Mate X, il pieghevole di Huawei debutterà in Cina senza app di Google

Tecnologia

Costerà circa 2100 euro, supporterà il 5G e una volta aperto sarà utilizzabile quasi come un tablet. Il colosso di Shenzhen ha anche annunciato che un “piano di lancio globale è in fase di revisione” 

Huawei lo ha presentato come il pieghevole 5G più veloce al mondo, almeno stando agli speed test effettuati dai laboratori del colosso di Shenzhen, e il suo debutto sul mercato è ormai ufficiale. “Huawei renderà disponibile Mate X in Cina a partire dal 15 novembre. Un piano di lancio globale è in fase di revisione”, ha ammesso il ceo Richard Yu, non escludendo dunque per il prossimo futuro un lancio del pieghevole anche a livello internazionale.

Il prezzo di Mate X

Lo smartphone sarà proposto sul mercato al costo di 16.999 yuan, circa 2.100 euro e non avrà accesso alle app di Google, come risultato del ban imposto all'azienda da parte degli Stati Uniti. Come si legge sul sito del colosso della tecnologia, il Mate X è stato progettato per essere sottile con un design ‘falcon wing’, con un sistema a cardine allungabile che scompare all’interno del dispositivo per offrire una finitura liscia e piatta su entrambi i lati. Il design resistente assicura poi che lo schermo non si allunghi eccessivamente una volta piegato o crei rigonfiamenti una volta aperto. In poche parola, una volta aperto, lo smartphone potrà essere utilizzato proprio come un tablet da 8’’. Inoltre il dispositivo supporta anche la rete stand-alone 5G, la connettività principale del futuro, una tecnologia all’avanguardia incentrata su una connettività senza eguali, sempre e ovunque.

Una super batteria

Il design è caratterizzato da una barra compatta e da un sistema di fotocamere Leica rinnovato, mentre la scocca posteriore in un futuristico blu interstellare è stata realizzata con un nuovo materiale che consente proprio di ricevere il segnale 5G senza interruzione. Il tasto di accensione è integrato con il lettore di impronte digitali in un unico tasto. Inoltre, grazie al Huawei 55 W SuperCharge e ad una batteria da 4,500 mAh, la ricarica sarà sempre più veloce ed ottimizzata.

Alcune specifiche tecniche

Mate X sarà equipaggiato con il Kirin 980, visto sulla serie P30, e non con l’ultimo processore Kirin 990 presente sulla gamma Mate 30. Il dispositivo pesa 295 grammi, il display oled flessibile frontale è di 6,6”, quello posteriore di 6,38” mentre una volta aperto i pollici a disposizione sono 8. La memoria Ram a disposizione sarà di 8GB, mentre quella interna di 512GB. Huawei, infine, ha anche dichiarato che a marzo 2020 lancerà Mate Xs, una versione aggiornata del primo modello la cui sostanziale differenza sarà solo il processore.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.