Google Pixel 4 e 4 XL: specifiche diffuse prima del lancio

Tecnologia

Gli ultimi rumours di 9to5Google hanno svelato tutte le caratteristiche degli smartphone che verranno presentati il 15 ottobre durante Made by Google. I due device avranno specifiche piuttosto simili ma presenteranno dimensioni diverse 

L’evento Made by Google del 15 ottobre svelerà molte novità della casa di Mountain View, ma sono ormai pochi i segreti rimasti riguardo a Pixel 4, la nuova serie di smartphone di punta dell’azienda. Le indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane hanno infatti svelato molte delle caratteristiche dei nuovi dispositivi, dalle specifiche alle nuove app che Google sarebbe pronta a lanciare.

Cosa si sa su Google Pixel 4 e 4 XL

Gli ultimi rumours in ordine di tempo relativi ai nuovi Google Pixel 4 sono stati diffusi da 9to5Google, che ha svelato tutte le specifiche dei due device che saranno presentati a Made by Google. Il sito è entrato in possesso della scheda tecnica degli smartphone, che riporta la dicitura ‘Stesse caratteristiche. Due taglie’. In effetti, stando alle informazioni riportate i due dispositivi si differenziano soltanto in pochissimi aspetti: il display Oled da 5,7 pollici Full HD+ di Pixel 4 diventa da 6,3 pollici Quad HD+ su Pixel 4 XL. In entrambi i casi gli smartphone vantano una frequenza di aggiornamento a 90 Hz, già presente su alcuni recenti modelli OnePlus. La batteria sarà da 2800 mAh su Pixel 4 e da 3700 mAh sulla versione più performante, ma le differenze finiscono qua. Per il resto, infatti, i due nuovi device saranno dotati di 6 GB di Ram e una memoria interna da 64 o 128 GB. Il comparto fotografico includerà un obiettivo Dual-Pixel da 12 megapixel e un teleobiettivo da 16 megapixel. La fotocamera per i selfie consentirà lo sblocco tramite riconoscimento facciale e i due smartphone avranno una porta Usb-C. Infine, sia Pixel 4 che Pixel 4 XL monteranno un processore Snapdragon 855 affiancato al chip Pixel Neural Core, che suggerisce la probabile scelta di Google di affidarsi alle reti neurali per processare le immagini.

I rumours confermati da Google

Ancor prima delle specifiche dettagliate diffuse da 9to5Google, erano già tante le informazioni trapelate sui nuovi Google Pixel 4. Tra queste era emersa la nuova colorazione arancione, il modulo quadrato che ospiterà la fotocamera posteriore e i nuovi sensori di movimento, confermati in un video ufficiale di Google, che permetteranno di eseguire azioni sugli smartphone senza toccarli. Inoltre, Xda Developers ha svelato l’arrivo dell’app Personal Safety, che negli Stati Uniti consentirà a Pixel 4 e Pixel 4 XL di rilevare gli incidenti stradali e chiamare automaticamente i soccorsi. 

Tecnologia: I più letti