Google pronto a introdurre le ricerche tramite screenshot

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

La novità è stata scoperta da 9to5Google all’interno dell’ultima versione beta dell’app: sfruttando le capacità di Lens, gli utenti potranno eseguire una ricerca partendo da un’immagine catturata dal display 

La funzione Smart Screenshot di Google potrebbe presto rivoluzionare il modo in cui gli utenti effettuano le ricerche sul web. Mountain View vorrebbe infatti sfruttare Lens, che permette agli smartphone di riconoscere i caratteri presenti in un’immagine, per utilizzare quest’ultima per eseguire una ricerca. La novità è stata scovata da 9to5Google nell’Apk della versione beta 10.61 dell’app Google, che rivela una nuova barra degli strumenti aggiornata che compare dopo aver ottenuto uno screenshot della propria schermata, un’opzione sulla quale Mountain View ha costantemente lavorato di recente per offrire funzioni sempre più utili agli utenti.

Google, come funzionerà Smart Screenshot

Gli screenshot su dispositivi Android diventano sempre più smart: da tempo Google aveva messo a disposizione degli utenti opzioni quali la modifica, la condivisione e soprattutto l’integrazione con Google Assistant, che grazie alla funzione ‘cosa c’è sul mio schermo’ era in grado di analizzare il contenuto dello screenshot proponendo delle ricerche consigliate. Questo processo è destinato ad abbreviarsi ulteriormente stando a quanto notato da 9to5Google nei codici dell’ultima versione beta dell’app: una volta catturata un’immagine, una nuova barra strumenti segnalata da quattro colori proporrà tra le opzioni anche Lens, che permetterebbe quindi di eseguire una ricerca basandosi su quanto contenuto nello screenshot, sia sfruttando il riconoscimento dei caratteri che cercando oggetti che presentano una somiglianza visiva. Secondo 9to5Google non è però ancora chiaro se questa funzione sarà limitata agli screenshot ottenuti con Google Search o con tutte le immagini.

Le funzioni di Google Lens

L’app Google Lens, alimentata dall’Intelligenza Artificiale, è stata lanciata ormai da diverso tempo ma Mountain View ha continuato ad aggiungere nel tempo nuove funzioni che lo rendono utile in vari contesti. Ad esempio, inquadrando il menù di un ristorante Lens è in grado di indicare i piatti più popolari allegando foto e recensioni. Fotografando invece cartelli contenenti testi in altre lingue, Google Lens può rapidamente tradurre le scritte.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.