Pieghevole e arrotolabile: lo smartphone di LG svelato da un brevetto

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

I disegni depositati dall’azienda mostrano un dispositivo i cui display si possono avvolgere intorno a un corpo centrale: sarebbe il primo smartphone flessibile di LG 

LG ha depositato il brevetto per uno smartphone pieghevole e arrotolabile, che sarebbe il primo di questo tipo della compagnia sudcoreana. I documenti per il nuovo device sono stati depositati presso la World Intellectual Property Organization (Wipo) e la China National Intellectual Property Administration (Cnipa) e mostrano, come anticipato da Let’s Go Digital, 18 disegni che rivelano uno smartphone con un display flessibile che, grazie alle presenza di cerniere, è in grado di piegarsi in due punti e avvolgersi su sé stesso. A inizio agosto, lo stesso portale olandese aveva diffuso le immagini di un brevetto relativo a un altro dispositivo, in grado di piegarsi in 3 parti a Z.

Da LG lo smartphone che si piega e arrotola

Samsung e Huawei avevano già indicato la strada presentando il proprio smartphone pieghevole. Ora sembra essere giunto anche il turno di LG, che dopo aver presentato al Ces di gennaio una televisione arrotolabile da 65 pollici sarebbe ora sul punto di seguire la stessa filosofia con un telefono, come mostrano i brevetti consegnati a Wipo e Cnipa. È nuovamente il sito olandese Let’s Go Digital a svelare la novità, dopo aver parlato qualche settimana fa di un altro dispositivo che si piegava a Z, con nuovi disegni realizzati da LG che mostrano lo schema di uno smartphone il cui display può di fatto arrotolarsi avvolgendo il ‘corpo’ centrale. Grazie alle cerniere che legano le diverse parti, inoltre, lo schermo può piegarsi in due direzioni: scegliendo di ripiegarlo verso l’interno, il dispositivo non mostrerebbe alcuno schermo visibile, proteggendolo così da eventuali graffi o urti.

Un display super per video e giochi

A partire dai disegni presenti nel brevetto di LG, Let’s Go Digital propone anche i primi render dello smartphone pieghevole e arrotolabile. Da questi è possibile notare l’assenza di qualsiasi notch, che suggerisce che le fotocamere potrebbero essere integrate nella parte centrale del device. Se dispiegato per intero, lo smartphone può raggiungere dimensioni simili a quelle di un tablet, ideali per fruire di contenuti video o per gli appassionati di videogiochi. Rimane da capire quali potrebbero essere le tempistiche necessarie per la realizzazione di questo nuovo telefono. Ciò che è certo, tuttavia, è la volontà di LG di sedersi allo stesso tavolo dei colossi Samsung e Huawei, sfidandoli con il proprio smarphone pieghevole.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.