Fortnite, Epic Games ha introdotto modifiche per i mech B.R.U.T.O.

Tecnologia

I potenti veicoli a due posti sono stati per giorni al centro delle proteste della community che li giudicava troppo difficili da abbattere. Ora la casa di sviluppo del celebre battle royale ha deciso di cambiare

Epic Games ha deciso di ascoltare le proteste della community e apportare delle modifiche ai mech B.R.U.T.O. Il malcontento degli appassionati di Fortnite era cominciato quando, con l’approdo della stagione 10 su Fortnite erano stati introdotti questi potenti veicoli a due posti, uno per il pilota e l’altro per il giocatore che deve abbattere i nemici a colpi di arma da fuoco. Molti tra i più seguiti streamer che trasmettono in live le loro partite sul gioco e che hanno ottenuto guadagni stratosferici grazie a Fortnite, avevano deciso di insorgere contro Epic Games, anche a seguito delle ripetute segnalazioni riguardanti questi veicoli, giudicati da loro e dalla community in generale praticamente invincibili. Troppo forti per chi, dopo lo spawn, riesce a salirci sopra, impossibili da eliminare per chi non ha questa fortuna e deve fronteggiarli. Ora però lo sviluppatore del più seguito battle royale ha deciso di intervenire.

Modifiche già implementate

Come si legge in una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito, Epic Games ha deciso di apportare delle modiche al B.R.U.T.O. “già implementate in tutte le modalità di gioco” e per cui “non si deve scaricare o applicare patch al client”. Tra le principali novità che riguardano questo update, ecco che è stato ridotto il numero massimo di razzi lanciati dal B.R.U.T.O. in una singola carica, portandoli da 10 a 6. E’ stata ridotta del 56% la velocità con cui il B.R.U.T.O. lancia i missili, il tutto con l'obiettivo di aumentare lo scambio di colpi tra gli utenti del B.R.U.T.O. e i giocatori che li affrontano. In questo modo, sostengono gli sviluppatori, i giocatori che devono affrontarli a terra hanno più tempo per reagire e proteggersi. Non finisce qui, perché è stato ridotto del 42% il raggio dell'esplosione dei razzi del potente mezzo, in modo che adesso i B.R.U.T.O. continueranno a essere un'ottima scelta contro le strutture, ma saranno meno letali contro i giocatori.

Cosa cambia nel dettaglio

La serie di modifiche apportate prevede poi ancora l’aumento da 3 secondi a 5 secondi del tempo di recupero dallo scatto che in precedenza non solo aumentava la mobilità del B.R.U.T.O., ma rendeva gli stessi bersagli più difficili da colpire a distanza. Questa modifica ridurrà la capacità di colmare le distanze rapidamente a bordo del B.R.U.T.O., e allo stesso tempo aumenterà la capacità di mettere a segno colpi per chi li affronta. Inoltre è stata ridotta del 33% la velocità ottenuta dall'accelerazione in aria. Questo perché gli sviluppatori hanno deciso di diminuire la capacità del B.R.U.T.O. di entrare e uscire dagli scontri a lunga distanza, così daincoraggiare un approccio più strategico agli scontri. In generale, si legge sempre nella patch note, Epic Games spera “di rendere il B.R.U.T.O. un'unità più improntata alla difesa che all'alta mobilità”. Il B.R.U.T.O. poi non genererà più materiali per il pilota e il passeggero quando calpesta o scatta nell'ambiente, modifica questa che verrà implementata poco dopo le altre. Infine verrà modificata la variabilità dei tassi di generazione per le fasi 1, 2 e 3 della Tempesta nelle modalità di base mentre quelli dell'Arena restano invece invariati. In compenso però la salute del B.R.U.T.O. è aumentata da 1000 a 1250 in modo che gli utenti che li usano dovranno giocare in modo un po' più strategico rispetto a prima.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.