Xiaomi, nel primo semestre 2019 le entrate sono cresciute del 20%

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Dai risultati fiscali emerge anche che l’utile netto della società cinese (pari a 809,6 milioni di dollari) è aumentato del 50% rispetto al 2018 

I risultati fiscali del primo semestre 2019 di Xiaomi indicano che la prima metà dell’anno è stata particolarmente positiva per il colosso cinese: rispetto al 2018 le entrate sono incrementate del 20,2% e l’utile netto (pari a 809,6 milioni di dollari) è cresciuto di quasi il 50%. Il Ceo Lei Jun ha rivelato che questi risultati hanno permesso alla società di diventare la più giovane azienda a entrare nella classifica Fortune Global 500 2019. Durante il secondo trimestre, Xiaomi si è posizionata al quarto posto per smartphone spediti in Europa (4,3 milioni): un risultato reso possibile anche grazie alla nascita del brand Redmi, avvenuta lo scorso gennaio.

La crescita del settore smartphone

Il margine lordo di Xiaomi è cresciuto del 3,3% nel primo trimestre del 2019, mentre nel secondo è incrementato fino a raggiungere l’8,1%. Durante l’intero semestre hanno fatto il loro debutto sul mercato numerosi smartphone, tra cui Mi 9, Redmi K20/Pro (conosciuto in Italia come Mi 9T Pro) e Redmi Note 7, che a fine giugno ha raggiunto le 20 milioni di unità vendute. Il secondo semestre sarà caratterizzato dal debutto sul mercato dei dispositivi low cost CC9 e CC9e, pensati per i giovani e dotati di un comparto fotografico di buona qualità. Inoltre, con Mi MIX 3 5G, già disponibile in Italia, Xiaomi cercherà di offrire ai suoi utenti tutti i vantaggi della connettività di nuova generazione, al momento presente solo nelle principali città italiane. Rispetto al primo semestre 2018 l’utilizzo della MIUI è cresciuto del 34,7%: ne usufruiscono 278, 7 milioni di persone in tutto il mondo.

I dispositivi IoT

Oltre agli smartphone, anche i dispositivi IoT di Xiaomi hanno avuto un buon successo nel primo semestre del 2019: le entrate generate dal settore sono aumentate del 49,3% rispetto al 2018. Il mercato è trainato dalle Smart TV, le cui vendite sono cresciute del 64,9% rispetto allo scorso anno. Risultati positivi anche per le spedizioni di Mi Band 4: solo nei primi 8 giorni dal lancio la smart band ha superato il milione di unità vendute. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.