Nba 2K20, annunciata l'uscita della demo

Tecnologia

2K, azienda sviluppatrice del titolo dedicato alla pallacanestro americana, ha annunciato la data di uscita della demo, disponibile esclusivamente su Xbox One, PS4 e Nintendo Switch a partire dal 21 agosto

Annunciate le star in copertina, con Anthony Davis per le versioni standard e deluxe e Dwyane Wade su quella della legend edition, e quindi la data di uscita del titolo, prevista per il 6 settembre prossimo, 2K ha annunciato sui social l’uscita della demo di ‘Nba 2K20’. A partire dal 21 agosto, infatti, i giocatori di Xbox One, Ps4 e Nintendo Switch potranno provare in assoluta anteprima e con un download gratuito il titolo che con Nba 2K19 ha celebrato i 20 anni dalla prima edizione. Chi vorrà immergersi nel frenetico mondo della pallacanestro a stelle e strisce, per scoprire come sarà la versione 2020 del gioco, può sapere che nella versione demo ci si potrà cimentare con la modalità ‘MyCareer’ e allo stesso tempo mettersi alla prova con il nuovo tool della modalità ‘MyPlayer’. In tutti i casi, come con le configurazioni di questa nuova modalità, che permette di creare il giocatore più adatto al proprio stile di gioco, tutti i progressi di gioco potranno essere trasferiti direttamente su Nba 2K20, che uscirà sul mercato il 6 settembre, per PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC.

Le star in copertina

Come detto, le star che 2K ha scelto per le copertine dell’edizione 2020 sono Davis e Wade. Per Anthony Davis, pluripremiato cestista americano in forza ai Los Angeles Lakers, si tratta di un piacevole ritorno in copertina, dato che era già stato protagonista dell’edizione 2014 insieme a James Harden e Steph Curry. Wade, classe ’82 si è appena ritirato dopo una carriera intera nei Miami Heat, fatta eccezione per le parentesi ai Chicago Bulls e ai Cleveland Cavaliers. “Il franchise Nba 2K sceglie sempre i migliori talenti della lega per la copertina del proprio titolo” ha detto Alfie Brody, vice presidente marketing di Nba 2K. “Anthony e Dwyane rappresentano tutto quello che rende il basket un fenomeno planetario: schiacciate memorabili, talento inarrivabile, eredità per i giocatori del futuro che vengono ispirati nel diventare Nba superstar” ha aggiunto.

Una vasta colonna sonora

Grande importanza assumerà la musica all’interno del titolo. Il gioco vanterà una tra le più vaste colonne sonore di sempre, con oltre 50 tracce che includeranno tra gli altri artisti come Drake, Meek Mill, Billie Eilish, Post Malone e Nipsey Hussle. Tutte le canzoni sono state scelte da 2K con la collaborazione di UnitedMasters, nuova etichetta alternativa per artisti emergenti, fondata da Steve Stoute. Altre canzoni verranno aggiunte durante l'anno spaziando tra diversi generi. E per chi scaricherà l'app di UnitedMasters e invierà la propria musica, se selezionato, ci sarà la possibilità di far parte della colonna sonora del gioco, la accanto ai successi delle più grandi superstar di oggi. I fan del titolo, inoltre, potranno ascoltare la colonna sonora di Nba 2k20 su Spotify.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.