Assassin’s Creed Odyssey, ecco il trailer del DLC “Il Giudizio di Atlantide”

Tecnologia
Assassin's Creed Odyssey (Getty Images)

È disponibile dal 16 luglio 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Si tratta dell’episodio conclusivo di Odyssey ambientato nel magico regno di Poseidone, la città acquatica di Atlantide 

Assassin's Creed Odyssey - Il Destino di Atlantide: Il Giudizio di Atlantide è disponibile da oggi, 16 luglio 2019, su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Si tratta del DLC conclusivo di Odyssey ambientato nel magico regno di Poseidone, la città acquatica di Atlantide, dove i fan possono interagire con i Precursori, come ordinato dalla divinità.
Ubisoft proprio in occasione del suo lancio sul mercato videoludico ha diffuso il trailer del videogioco. Per poter giocare al Giudizio di Atlantide occorre essere almeno al livello 28 e aver superato e concluso i primi due episodi.

Missione dell’ultimo episodio ‘Il Destino di Atlantide’

“Il terzo episodio del Destino di Atlantide offre ai giocatori la possibilità di governare la mitica città perduta. Scopri le nuove abilità a cui avrai accesso in azione, scopri quali nuove armi sarai in grado di creare e scopri quali misteri ci saranno”, scrive la stessa Ubisoft per lanciare il videogioco.
I giocatori hanno un unico obiettivo, cercare di trovare un equilibrio tra gli umani e gli Isu, la prima civiltà del videogioco: una missione apparente semplice se non fosse per la presenza di alcuni cittadini assolutamente contrari all’attuazione di leggi che tutelino gli umani.

Possibilità di forgiare tre nuove armi Isu leggendarie da combattimento

Durante l’avventura, i videogiocatori potranno realizzare tre nuove armi Isu leggendarie da combattimento: un pugnale, una lancia e una mazza. Esistono però delle regole: per forgiare un’arma è necessario trovare tre dei nove lingotti Adamant, nascosti dagli sviluppatori nel campo da gioco; inoltre, ogni strumento può essere realizzato una sola volta.
Un cambio di ambientazione rispetto ai DCL precedenti che proiettavano i videogiocatori nei Campi Elisi e nell’Ade e avevano obiettivi completamente differenti: in Fields of Elysium, gli utenti dovevano impegnarsi per combattere il controllo di Persefone; in Torment of Hades la missione era quella di sopravvivere negli Inferi.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.