Xiaomi Mi A3, nuove informazioni dai render ufficiali

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Lo smartphone di fascia media sarà disponibile in tre differenti colorazioni e avrà un display Super AMOLED Dot Drop da 6.0 pollici 2240 x 10980, con sensore per le impronte digitali integrato e notch a goccia 

Negli ultimi giorni sono circolati vari rumor su Mi A3 e Mi A3 Lite, i nuovi smartphone di Xiaomi: in base alle voci di corridoio, i dispositivi dovrebbero essere dotati dei chip Qualcomm Snapdragon 730 e Snapdragon 675 e avere dei design simili ai device della serie CC9 e CC9e. I render ufficiali diffusi dal sito tedesco Winfuture.de forniscono maggiori informazioni sul Mi A3, di cui sono state divulgate anche le presunte caratteristiche tecniche. Lo smartphone di fascia media sarà disponibile in tre diversi colori: bianco, nero e blu. Sarà dotato di un display Super AMOLED Dot Drop da 6.0 pollici 2240 x 10980, con sensore per le impronte digitali integrato e notch a goccia che ospiterà la fotocamera frontale da 32 MP. Nella parte posteriore, invece, troveranno spazio un sensore principale da 48 MP, una camera da 8 MP e un sensore di profondità da 2 MP.

Le caratteristiche tecniche di Mi A3

Non è al momento chiaro quale processore monterà Xiaomi Mi A3, ma secondo Winfuture.de la scelta potrebbe ricadere sullo Snapdragon 665 (e non sul 730 come riportato da alcune voci di corridoio). Sembra invece certo che lo smartphone avrà 4 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna e una batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida. Sul dispositivo non mancheranno una porta a raggi infrarossi, utile per controllare altri device, e una porta USB type-C. Per quanto riguarda il sistema operativo, Mi A3 sarà commercializzato con Android Pie installato.

Vendite da record per Mi Band 4

Un milione di pezzi spediti a soli 8 giorni di distanza dalla presentazione ufficiale: è questo l’ottimo risultato raggiunto dal fitness tracker Xiaomi Mi Band 4 lo scorso giugno. L’annuncio ufficiale è stato postato su Facebook e Twitter da Donovan Sung, direttore del Product Management dell’azienda cinese. Il dispositivo ha superato persino il record della Mi Band 3, che aveva raggiunto il milione di pezzi venduti dopo più di due settimane dal lancio. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.