Samsung Galaxy Fold, possibile arrivo sul mercato a luglio

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Un portavoce di Samsung ha rivelato al sito Cnet che nelle prossime settimane l’azienda sudcoreana svelerà la data d’uscita dello smartphone pieghevole nel corso di una conferenza ufficiale con i media 

Parlando con Cnet, un portavoce di Samsung ha anticipato che nelle prossime settimane l’azienda sudcoreana svelerà la data d’uscita dello smartphone pieghevole Galaxy Fold nel corso di una conferenza ufficiale con i media. Questa dichiarazione sembrerebbe confermare la voce di corridoio, diffusa dal sito coreano NewsTomato, riguardante il possibile arrivo del dispositivo sugli scaffali dei negozi nel mese di luglio. Inizialmente lo smartphone avrebbe dovuto debuttare sul mercato il 26 aprile, ma i numerosi problemi segnalati dalla stampa specializzata, tra cui la rottura del display dopo appena uno o due giorni di utilizzo, hanno costretto Samsung a rimandare il lancio e ad annullare i preordini. “Se non avremo sue notizie e non avremo spedito il dispositivo entro il 31 maggio, il suo ordine sarà automaticamente cancellato”, ha scritto l’azienda nell’email inviata ai numerosi clienti che avevano preordinato lo smartphone (andato sold out in poche ore negli Stati Uniti). Dopodiché Galaxy Fold è sparito dai radar, anche a causa del polverone sollevato dall’inserimento di Huawei all’interno della lista nera delle entità commerciali del Dipartimento del Commercio Usa. Sarà necessario portare ancora un po’ di pazienza per scoprire quando lo smartphone pieghevole farà il suo debutto sul mercato.

Il design di Galaxy Note 10

Un altro smartphone di Samsung atteso dagli appassionati di telefonia è Galaxy Note 10. Negli ultimi giorni, il sito Slashleaks ha diffuso delle immagini raffiguranti le cover del nuovo smartphone e della sua versione Pro. Le custodie, assieme ai rendering pubblicati dal sito Onleaks, aiutano a capire quale sarà il design dei nuovi dispositivi. Galaxy Note 10 dovrebbe essere dotato di un display da 6,3 pollici (6,7 nel modello Pro) con i bordi curvi e un sensore di impronte integrato. Sul retro, lo smartphone presenterebbe una tripla fotocamera posizionata in alto a sinistra, mentre la parte frontale ospiterebbe un singolo sensore, collocato in un foro sulla parte superiore dello schermo. Nella versione Pro dovrebbe essere presente un sensore ToF. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24